Sam Sunderland deve rinunciare alla Dakar 2016

Il pilota ufficiale della KTM non ha ancora recuperato dall'infortunio rimediato al Merzouga Rally

La Dakar 2016 perde uno dei protagonisti attesi al via tra le moto. Sam Sunderland, pilota ufficiale della KTM, ha infatti annunciato la sua resa a causa di un infortunio rimediato nella terza tappa del Merzouga Rally, in Marocco.

Il 26esenne era caduto in maniera piuttosto rovinosa, fratturandos il femore destro e la clavicola sinistra. Dopo essere diventato il primo britannico a vincere una tappa dopo 16 anni nel 2014, era atteso alla sua seconda Dakar da pilota ufficiale KTM, ma è stato costretto alla resa perché purtroppo non ha recuperato sufficientemente dai suoi infortuni.

La notizia è stata data dal diretto interessato tramite Instagram: "Ho fatto tutto ciò che era in mio potere e sono grato a tutte le persone che mi hanno aiutato in questo percorso. La Dakar è una gara molto dura anche quando si parte al 100% della condizione e la mia gamba ancora non lo è. La decisione più intelligente, dunque, è di rimanere fermo".

Con la resa di Sunderland, a meno di una sostituzione a sorpresa dell'ultima ora, le speranze della KTM sono riposte tutte nelle mani di Toby Price, Jordi Viladoms e Mathias Walkner.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto Rally Raid
Piloti Sam Sunderland
Team Red Bull KTM Factory Racing
Articolo di tipo Ultime notizie