La Mitjet Series Italia incorona Pizzola e Di Benedetto al Mugello

Sono stati loro a spartirsi i successi tra i Piloti B, mentre nel raggruppamento dei piloti A l'hanno spuntata Ongaretti e Benedetti. Ottima prova però anche da parte del francese Essart.

Sono stati i saliscendi del Mugello ad ospitare il quinto e penultimo appuntamento della Mitjet Italian Series. In Toscana, il campionato della MQ Corse ancora una volta ha vissuto un weekend intenso, ricco di sorprese, con un continuo avvicendarsi di protagonisti e diverse “new entry”.

Partiamo dal “raggruppamento” riservato ai Piloti B, che ha visto due differenti vincitori… Anzi tre, per l’esattezza. Perché ad imporsi in Gara 1 è stato l’esperto Gaetan Essart, in qualifica autore del terzo responso. Ma il transalpino, presente nelle vesti di “guest star”, in questa circostanza era completamente trasparente ai fini della classifica. Morale: ad esultare è stato Mauro Pizzola, di fatto secondo alla bandiera a scacchi. Il portacolori della Kinetic ha così portato a casa dei punti importanti che gli hanno consentito di confermarsi leader nella classifica. Alle sue spalle la “rivelazione” Federico Scionti.

Il 23enne pilota romano del team AL Corse, che per l’occasione faceva il suo rientro nella Mitjet Italian Series in cui la sua ultima apparizione risaliva al weekend di Adria del 2015, si è qualificato con il secondo tempo. Quindi, benché abbia perso terreno in partenza, è stato successivamente abile a recuperare, chiudendo in questo modo terzo. Quarto posto per Davide Di Benedetto, protagonista di un inizio “difficile”; quindi Michele Castagnoli e sesto Giovanni Verga, anche quest’ultimo al suo rientro in campionato. Il siciliano, autore del quinto tempo nelle prove ufficiali, è stato però costretto ad avviarsi dalla corsia dei box, iniziando una rimonta che lo ha portato a concludere davanti a Maurizio Ceresoli. Tra i ritiri eccellenti quelli di Matteo Gonfiantini, Federico Gioia e soprattutto Lorenzo Marcucci, autore della pole e suo malgrado protagonista nelle fasi iniziali di un contatto che lo ha messo immediatamente fuori dai giochi.

In Gara 2 ha centrare il suo terzo successo della stagione è stato dunque Di Benedetto, che è così balzato anche secondo nella classifica, a 62 lunghezze da Pizzola. Ancora bene Essart (secondo), mentre alle spalle del francese ha concluso Ceresoli. Segno “più” nuovamente per Scionti, alla fine quarto davanti a Marcucci. Penalizzato invece per un incidente Pizzola, che si è pertanto ritrovato undicesimo. Un problema ha fermato questa volta Verga.

Ancora Essart davanti a tutti tra i Piloti A. Il pilota della MV2S Racing (più veloce anche nelle qualifiche) ha preso tutto, ma anche in questo caso la sua presenza “non ha fatto testo”. A ereditare la pole è stato così Leonardo Solla, poi scivolato dietro. Ad imporsi in Gara 1 è stato quindi Roberto Benedetti, inizialmente terzo con la vettura del team The Club e quindi abile a mettere dietro Castagnoli che lo aveva preceduto nelle tornate iniziali, praticamente fino al quarto passaggio. Quest’ultimo ha anche provato in seguito a riappropriarsi della sua posizione, ma senza riuscirci. Dietro di lui ha concluso Filippo Bellini, che ha però dovuto faticare parecchio per tener dietro uno scaricato Alberto Massimo e Fabrizio Ongaretto.

Proprio Ongaretto in Gara 2 è stato perfetto, andando a raccogliere con la Composit Motorsport la sua prima vittoria assoluta (anche se davanti ha concluso ancora Essart). Irrisorio il distacco che Massimo, terzo, ha pagato al traguardo, con Cosimo Papi incollato ad entrambi. Il pilota della Costa Ovest, già ottavo in Gara 1 ha così messo a segno un quarto piazzamento che gli ha consentito di rafforzare anche la propria leadership nella classifica, approfittando anche del fatto che il suo diretto avversario in campionato ha concluso questa volta nelle retrovie. Buon quinto Benedetti, ancora una volta in evidenza, con Castagnoli sesto; poi Vittorio Zadotti, Riccardo Romagnoli, Giacomo Giubergia e, a chiudere la “top 10”, Mauro Guastamacchia.

Il prossimo round della Mitjet Italian Series è adesso in programma a fine mese, il 24 e 25 settembre, sul circuito capitolino di Vallelunga.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mitjet Italian Series
Evento Mugello
Sub-evento Domenica
Circuito Mugello
Piloti Roberto Benedetti , Davide Di Benedetto , Fabrizio Ongaretto
Articolo di tipo Gara