GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
65 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
1 giorno
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
1 giorno
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
2 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
17 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
71 giorni

MINI Challenge, Monza: pole per uno scatenato Sandrucci

condivisioni
commenti
MINI Challenge, Monza: pole per uno scatenato Sandrucci
Di:
18 ott 2019, 17:30

Il neo campione della categoria Pro ha firmato la pole a Monza davanti a un ottimo Alcidi. Terzo posto per Silvestrini davanti a Tramontozzi. Nella Lite davanti ci sono Rogari/Giorgi.

Gustavo Sandrucci non si accontenta e, dopo aver già vinto il titolo del MINI Challenge Italia categoria Pro, oggi ha colto la pole position ottenendo il miglior tempo delle Qualifiche sul tracciato di Monza, sede dell'ultimo evento del monomarca.

Il pilota del team Melantini è stato l'unico ad abbattere il muro del 2'07", firmando un 2'06"930 che gli ha regalato la pole. Alle sue spalle troviamo uno scatenato Alessio Alcidi, l'unico capace di impensierire Sandrucci fermandosi ad appena 89 millesimi di secondo dal tempo di riferimento della sessione.

Molto più staccati tutti gli altri, a partire dal compagno di squadra di Sandrucci, Paolo Maria Silvestrini, autore del terzo tempo a oltre 4 decimi di secondo. Quarto posto invece per Ivan Tramontozzi (AC Racing Technology), più lento di 2 decimi nei confronti di Silvestrini.

La Top 5 è stata completata da Andrea Gagliardini (SSD Progetto Eventi), capace di precedere il compagno di squadra Federico Alberti e Roberto Gentili.

Per quanto riguarda la categoria Lite, la pole position è andata all'equipaggio formato da Rogari e Giorgi in 2'13"831, più rapidi di appena 57 millesimi nei confronti di Diego Di Fabio, il quale spera di beffare Filippo Bencivenni proprio all'ultima gara e portarsi a casa il titolo di categoria.

Prossimo Articolo
MINI Challenge: Sandrucci centra la doppietta e il titolo Pro!

Articolo precedente

MINI Challenge: Sandrucci centra la doppietta e il titolo Pro!

Prossimo Articolo

Mini Challenge, Monza, Gara 1: Sandrucci domina nel bagnato

Mini Challenge, Monza, Gara 1: Sandrucci domina nel bagnato
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Mini Challenge
Evento Monza II
Sotto-evento Venerdì
Autore Giacomo Rauli