GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
67 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
3 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
19 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
73 giorni

8 Ore di Suzuka: la Top 10 Trial cancellata per la forte pioggia

condivisioni
commenti
8 Ore di Suzuka: la Top 10 Trial cancellata per la forte pioggia
Di:
27 lug 2019, 07:46

Le abbondanti precipitazioni hanno impedito lo svolgimento della superpole. La griglia di partenza è stata determinata sui tempi del venerdì.

Nella giornata odierna si sarebbe dovuta disputare una sessione da 90 minuti per l’assegnazione della superpole per la 8 Ore di Suzuka dove si sarebbero sfidati i 10 team emersi dalla qualifica del venerdì.

Tuttavia, la pioggia battente ha portato ad una prima modifica del programma, con la sessione ridotta a 40 minuti e destinata ad essere gestita come una normale sessione di qualifica.

Le condizioni, però, non sono migliorate e dopo uno slittamento dell’inizio del turno di un’ora e mezza è stato deciso di cancellare la sessione mantenendo i tempi delle qualifiche del venerdì per determinare la griglia di partenza della gara.

Questo significa che la Yamaha #21 di Katsuyuki Nakasuga e i compagni di squadra del Mondiale Superbike Alex Lowes e Michael van der Mark partiranno dalla pole per cercare di consegnare alla Yamaha la quinta vittoria consecutiva nella 8 Ore di Suzuka.

Il loro tempo medio di 2’06’’619 li ha portati in pole con soli 14 millesimi di vantaggio sulla Kawasaki del trio WSBK composto da Leon Haslam, Toprak Razgatlioglu e Jonathan Rea.

Terzo tempo per la Honda #33 di Takumi Takahashi, Tyuichi Kiyonari e Stefan Bradl, in ritardo di mezzo secondo dalla pole con il tempo medio di 2’07’’106 ma in grado di precedere per pochi centesimi la Honda di Xavi Fores, Dominique Aegerter e Ryo Mizuno, mentre il team Yoshimura ha completato la top five con l’equipaggio composto da Sylvain Guintoli, Yukiyo Kagayam e Kazuki Watanabe.

A completare la top 10 sono stati il team YART Yamaha (Broc Parkes, Marvin Fritz, Niccolo Canepa), il TSR Honda (Josh Hook, Freddy Foray, Mike Di Meglio), il SAG RT Honda (Kosuke Akiyoshi, Tetsuta Nagashima, Taiga Hada),il  Dream Racing Suzuki (Bradley Ray, Tommy Bridewell) e l'equipaggio Moriwaki Honda composto da Yuki Takahashi, Tomoyoshi Koyama e Troy Herfoss.

 

Prossimo Articolo
8 Ore di Suzuka: Yamaha in pole provvisoria, Honda seconda ad un soffio

Articolo precedente

8 Ore di Suzuka: Yamaha in pole provvisoria, Honda seconda ad un soffio

Prossimo Articolo

8 Ore di Suzuka: Rea e la Kawasaki al comando a metà gara

8 Ore di Suzuka: Rea e la Kawasaki al comando a metà gara
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie FIM Endurance
Evento 8 Ore di Suzuka
Autore Lewis Duncan