Yamaha Europe lancia il programma "Blu Young Riders Project"

In occasione della tappa di Valkenswaard del Mondiale Cross, la Casa di Iwata ha annunciato il suo impegno a cercare nuovi talenti nelle classi minori dei campionati nazionali, fino ad arrivare all'EMX250.

A Valkenswaard, sede della terza tappa del Mondiale MXGP, Yamaha Europa ha presentato alla stampa, il nuovo “Blu Young Riders Project”.

Si tratta di una iniziativa a lungo termine nella quale, attraverso i campionati nazionali, Yamaha potrà selezionare giovani crossisti e dare a loro opportunità di crescita. Il progetto riguarderà tutte le cilindrate, dalla 65 e 85cc passando per la 125 e la 300cc, fino all’Europeo EMX250.

Ovviamente l’obiettivo è quello di trovare nuovi talenti per la MX2 e la MXGP. Presenti alla conferenza, Paolo Pavesio, Yamaha Motors Europe Marketing Division Manager e Giuseppe Luongo, Presidente Youthstream.

Dopo le selezioni nazionali, i migliori si sfideranno al “Riders Supermotocross” che si svolgerà all’interno della Veltins-Arena di Gelsenkirchen in Germania il prossimo 8 ottobre.

"In Youtstream, abbiamo dei progetti importanti da portare avanti e ci siamo resi conto che noi e Yamaha Europa, abbiamo gli stessi obiettivi. Il Blu Young Riders Project di Yamaha Europa è perfettamente in linea con la nostra mentalità futura di questo sport" ha detto Giuseppe Luongo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Evento GP d'Europa
Sub-evento Presentazione "Blu Young Riders Project" Yamaha
Circuito Valkenswaard
Articolo di tipo Ultime notizie