Townley costretto a saltare il GP d'Argentina della MXGP

Ben Townley non prenderà parte al GP d'Argentina a causa di un virus influenzale che non è ancora stato debellato. Il centauro tornerà in sella alla sua Suzuki nel GP della Lettonia.

In terra Argentina, più precisamente in Patagonia, fra poco avrà inizio la quarta prove del Mondiale MXGP. Scorrendo l’elenco dei partenti, c’è ovviamente anche il nome di Ben Townley ma, un comunicato del Team Suzuki World, dice che il Campione del Mondo MX2 del 2004, non sarà al via.

Il motivo è dovuto al fatto che Ben, già dal GP d’Europa, ha gareggiato in condizioni precarie per un virus contratto proprio pochi giorni prima della gara. Un virus che non è ancora stato debellato e, insieme ai vertici del Team, è stato deciso uno stop di due GP. Rivedremo quindi Townley al GP di Lettonia in programma il primo di maggio.

Stefan Everts, General Manager: “Già la situazione fisica di Ben al GP di Valkenswaard era precaria. Dopo il GP abbiamo fatto le analisi del sangue e tutti i controlli necessari, ma Townley era debilitato e disidratato. Non ha potuto allenarsi come voleva ed abbiamo preso la decisione di non farlo venire nella doppia trasferta sud americana per non aggravare la situazione”.

A difendere quindi i colori “gialli” di Suzuki, sarà il solo Kevin Strijbos. Per lui sarà il debutto su questa pista, visto che lo scorso anno non era presente per infortunio.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Articolo di tipo Ultime notizie