Tony Cairoli si ripete e vince le Qualifiche del GP d'Olanda ad Assen

Antonio Cairoli (Red Bull KTM) si aggiudica di prepotenza la qualifica della MXGP. Glen Coldenhoff ha chiuso secondo, ma a 14" dal compagno di squadra. Terzo posto invece per Clement Desalle.

Nello scorso GP, quello di Svizzera, ha vinto la sua seconda qualifica del 2016 e siccome il detto dice “non c’è due senza tre”, Antonio Cairoli (Red Bull KTM) si aggiudica di prepotenza la qualifica della MXGP.

Per capire quanto Cairoli fosse veloce oggi pomeriggio, basta vedere il distacco che ha dato al suo compagno di squadra Glen Coldenhoff: 14 secondi, come dire un secondo al giro. Clement Desalle (Monster Kawasaki) transita terzo al primo passaggio e terzo passa sotto la bandiera a scacchi precedendo Jeremy Van Horebeek (Monster Yamaha) e Jordi Tixier (Monster Kawasaki).

Tanel Leok è sesto e che a lui piaccia questa pista, lo si è visto fina dalle prove della mattina dove si è piazzato secondo nelle “libere” e terzo nelle “crono”. Tim Gajser (Honda Gariboldi) ha la possibilità di chiudere il discorso titolo già domani e la sua prova, attenta e guardinga, la dice tutta sulla sua tattica: non strafare ma soprattutto restare lontano dai guai.

Gautier Paulin, ormai separato in casa Honda HRC, è ottavo davanti a Shaun Simpson (Wilvo Performance KTM) ed a Josè Butron (Marchetti KTM). Da Simpson ci si aspettava di più perché è uno specialista della sabbia ed è stato vincitore del GP nella passata stagione.

Alessandro Lupino disputa una buona prova guidando anche bene.Chiude la prova 17esimo perdendo una posizione proprio sull’arrivo ad opera di Valentin Guillod (Kemea Yamaha).

Ora si attendono le due manche di domani che possono già nominare chi vincerà il titolo della MXGP 2016. Ora Gajser ha 99 punti di vantaggio su Cairoli e se riesce a portare il distacco a 101 punti, sarà il vincitore perché al termine del campionato mancherebbero solo due prove (quelle degli States) ed i punti a disposizione sono solo 100.

MXGP OLANDA – Classifica Qualifica MXGP
1° Antonio Cairoli (KTM); 2° Glen Coldenhoff (KTM); 3° Clement Desalle (Kawasaki); 4° Jeremy Van Horebeek (Yamaha); 5° Jordi Tixier (Kawasaki); 6° Tanel leok (KTM); 7° Tim Gajser (Honda); 8° Gautier Paulin (Honda); 9° Shaun Simpson (KTM); 10° Josè Butron (KTM); 11° Kevin Strjibos (Suzuki); 12° Rui Goncalves (Husqvarna); 13° Max Nagl (Husqvarna); 14° Damon Graulus (Honda); 15° Rick Satink (Husqvarna); 16° Valentin Guillod (Yamaha); 17° Alessandro Lupino (Honda); 18° Harri Kullas (KTM); 19° Tommy Searle (Kawasaki); 20° Kevin Wouts (KTM).

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Evento GP d'Olanda
Sub-evento Qualifiche
Articolo di tipo Qualifiche