Tony Cairoli regala la qualifica a Tim Gajser in Inghilterra

condivisioni
commenti
Tony Cairoli regala la qualifica a Tim Gajser in Inghilterra
Di:
23 mar 2019, 19:29

Il pilota italiano della KTM ha commesso due errori quando sembrava avere tutto sotto controllo e il pilota della Honda si è fatto trovare pronto ad approfittarne.

Oggi pomeriggio Antonio Cairoli (Red Bull KTM) è stato in vena di regali. Dopo aver praticamente comandato la manche di qualifica del GP d'Inghilterra per ben nove dei dieci giri in programma, all’ultimo mezzo giro Cairoli ha lasciato la vittoria allo sloveno della HRC.

Allo start sembra non ci sia storia perchè Cairoli è davanti e già al primo passaggio rifila a Jeremy Seewer (Yamaha Factory), in quel momento secondo in classifica, ben quasi tre secondi. Mentre il 9 volte Campione del Mondo continua indisturbato, alle sue spalle Seewer e Tim Gajser (Honda HRC) battagliano per la seconda piazza.

Una volta passato Seewer, Gajser non cala il ritmo e fa capire a Cairoli che al primo errore lui ne approfitterà. E l’errore arriva, anzi gli errori visto che in mezzo giro Cairoli ne compie ben due. Certo, meglio oggi che domani in gara, ma sul traguardo il siciliano più che arrabbiato ci è parso stizzito per questi due sbagli.

Continua il buon momento per Jeremy Van Horeebek(Honda SR) che fa una gara accorta e si prende la terza piazza davanti a GautierPaulin (Wilvo Yamaha) e a Seewer che dal secondo posto chiude quarto. Altra Yamaha al quinto posto.

E’ quella di ArnaudTonus , pure lui del Team Wilvo come Paulin, che a sua volta precede l’idolo di casa Max Anstie. Julien Lieber(Kawasaki Factory) termina ottavo davanti al francese JordyTixier (Team VHR KTM) ed al nostro Alessandro Lupino (Kawasaki Gebben) meritatamente decimo. Il pilota italiano è 13esimo al primo passaggio e con un buon ritmo guadagna un posto nella Top Ten.

Ivo Monticelli (Standing KTM) parte quinto ma il suo passo non è dei migliori. Giro dopo giro perde posizioni e chiude 17esimo. Samuele Bernardini (Team Ghidinelli Yamaha) fa il suo esordio mondiale nella MXGP. Ancora in fase di adattamento con la sua Yamaha, il pilota di Cortona non forza l’andatura e termina 24esimo.

GP d'Inghilterra – Qualifica MXGP

1° Tim Gajser – Honda HRC; 2° Antonio Cairoli – Red Bull KTM; 3° Jeremy Van Horebeek – Honda SR; 4° GautierPaulin - Wilvo Yamaha; 5° Jeremy Seewer – Yamaha Factory; 6° ArnaudTonus – Wilvo Yamaha; 7° Max Anstie – KTM Standing; 8° Julien Lieber – Kawasaki Factory; 9° Jordi Tixier – VHR KTM; 10° Alessandro Lupino – Gebben Kawasaki.

Prossimo Articolo
Salta il debutto in MXGP di Simone Furlotti: si deve operare ad una spalla

Articolo precedente

Salta il debutto in MXGP di Simone Furlotti: si deve operare ad una spalla

Prossimo Articolo

Tony Cairoli si conferma al top: seconda vittoria del 2019 in Inghilterra

Tony Cairoli si conferma al top: seconda vittoria del 2019 in Inghilterra
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Evento Basin
Piloti Tony Cairoli , Tim Gajser
Team Red Bull KTM Factory Racing
Autore Adriano Dondi
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie