GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
71 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
63 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
119 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
13 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
11 Ore
:
12 Minuti
:
50 Secondi
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
14 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Evento in corso . . .
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
19 giorni

Tim Gajser allunga le mani sul Mondiale MXGP in Indonesia

condivisioni
commenti
Tim Gajser allunga le mani sul Mondiale MXGP in Indonesia
Di:
8 lug 2019, 13:48

Il pilota della Honda si è imposto a Palembang ed ha allungato a +130 su un Tony Cairoli che ormai non è più una minaccia, visto che si è operato alla spalla infortunata in Lettonia. Sul podio sono saliti anche Febvre e Seewer.

Tim Gajser sembra avere ormai in pugno il Mondiale MXGP, ma a quanto pare non vuole che il suo secondo titolo nella classe regina sia ricordato solo come quello arrivato a causa degli infortuni di Tony Cairoli e Jeffrey Herlings.

Proprio mentre l'italiano della KTM veniva sottoposto ad un intervento chirurgico alla spalla, che quasi certamente mette la parola fine alla sue speranze di conquistare il decimo titolo, il pilota della Honda è nuovamente salito sul gradino più alto del podio in Indonesia.

Leggi anche:

Lo sloveno non ha avuto alcun problema ad imporsi nella prima frazione a Palembang, superando Jeremy Seewer dopo appena una manciata di curve ed involandosi solitario verso la bandiera a scacchi.

Nella seconda manche Gajser ha anche provato a complicarsi la vita, rendendosi protagonista di una caduta nelle prime fasi. Questo comunque non gli ha impedito di risalire fino alla seconda piazza.

Dunque, anche se Gara 2 è andata alla Yamaha di Romain Febvre, alla fine sul gradino più alto del podio c'è salito proprio Gajser, seguito dal francese e da un Seewer autore di un weekend consistente, con un terzo ed un quarto posto.

Subito giù dal podio invece c'è Max Anstie, che dopo l'ottimo secondo posto della prima manche, non è riuscito a ripetersi nella seconda con la sua KTM, chiudendo sesto. Discorso opposto per Glenn Coldenhoff, terzo nella seconda frazione dopo essere stato solo quinto in quella inaugurale.

Parlando di italiani, buona anche la top 10 di Ivo Monticelli, che con la sua KTM ha centrato un nono ed un 12esimo posto nelle due gare indonesiane.

Classifica Gara 1

Cla Pilota Chassis Giri Tempo Gap Distacco Punti
1 Slovenia Tim Gajser Honda 21 34'36.177     25
2 United Kingdom Max Anstie KTM 21 34'42.309 6.132 6.132 22
3 Switzerland Jeremy Seewer Yamaha 21 34'45.598 9.421 3.289 20
4 France Romain Fevre Yamaha 21 34'48.848 12.671 3.250 18
5 Netherlands Glenn Coldenhoff KTM 21 34'50.730 14.553 1.882 16
6 Switzerland Arnaud Tonus Yamaha 21 34'53.324 17.147 2.594 15
7 France Gautier Paulin Yamaha 21 35'17.304 41.127 23.980 14
8 Pauls Jonass Husqvarna 21 35'35.113 58.936 17.809 13
9 Italy Ivo Monticelli KTM 21 35'50.736 1'14.559 15.623 12
10 Arminas Jasikonis Husqvarna 21 35'57.987 1'21.810 7.251 11
11 Jeremy Van Honda 21 36'02.898 1'26.721 4.911 10
12 Netherlands Brian Bogers Honda 20 34'51.725 1 Lap 1 Lap 9
13 Estonia Tanel Leok Husqvarna 20 35'30.742 1 Lap 39.017 8
14 Andero Lusbo Husqvarna 20 35'54.225 1 Lap 23.483 7
15 Lewis Stewart KTM 20 36'03.922 1 Lap 9.697 6
16 Adam Coles Husqvarna 18 36'24.775 3 Laps 2 Laps 5
17 Jordi van Husqvarna 17 35'01.403 4 Laps 1 Lap 4
18 Farhan Hendro Husqvarna 17 35'04.303 4 Laps 2.900 3
19 Aldi Lazaroni Husqvarna 17 35'05.263 4 Laps 0.960 2
20 Bruno Darias KTM 6 12'38.618 15 Laps 11 Laps 1

Classifica Gara 2

Cla Pilota Chassis Giri Tempo Gap Distacco Punti
1 France Romain Fevre Yamaha 20 33'26.578     25
2 Slovenia Tim Gajser Honda 20 33'29.834 3.256 3.256 22
3 Netherlands Glenn Coldenhoff KTM 20 33'44.750 18.172 14.916 20
4 Switzerland Jeremy Seewer Yamaha 20 33'45.967 19.389 1.217 18
5 France Gautier Paulin Yamaha 20 33'47.432 20.854 1.465 16
6 United Kingdom Max Anstie KTM 20 33'50.449 23.871 3.017 15
7 Pauls Jonass Husqvarna 20 34'08.744 42.166 18.295 14
8 Netherlands Brian Bogers Honda 20 34'37.268 1'10.690 28.524 13
9 Estonia Tanel Leok Husqvarna 20 34'41.674 1'15.096 4.406 12
10 Arminas Jasikonis Husqvarna 20 35'00.521 1'33.943 18.847 11
11 Jeremy Van Honda 19 33'38.725 1 Lap 1 Lap 10
12 Italy Ivo Monticelli KTM 19 33'42.282 1 Lap 3.557 9
13 Andero Lusbo Husqvarna 19 34'23.634 1 Lap 41.352 8
14 Lewis Stewart KTM 19 34'43.090 1 Lap 19.456 7
15 Bruno Darias KTM 17 33'58.540 3 Laps 2 Laps 6
16 Adam Coles Husqvarna 17 34'18.441 3 Laps 19.901 5
17 Aldi Lazaroni Husqvarna 17 34'32.114 3 Laps 13.673 4
18 Jordi van Husqvarna 17 34'39.541 3 Laps 7.427 3
19 Farhan Hendro Husqvarna 17 35'17.263 3 Laps 37.722 2
20 Switzerland Arnaud Tonus Yamaha   0.000     1
Prossimo Articolo
Cairoli operato alla spalla: sfuma il sogno del decimo titolo

Articolo precedente

Cairoli operato alla spalla: sfuma il sogno del decimo titolo

Prossimo Articolo

Tim Gajser inarrestabile: settimo successo di fila nel GP d'Asia

Tim Gajser inarrestabile: settimo successo di fila nel GP d'Asia
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Evento Palembang
Sotto-evento Domenica
Piloti Romain Fevre , Tim Gajser , Jeremy Seewer
Autore Matteo Nugnes