Seconda pole position di fila per Jeffrey Herlings in Portogallo

L'olandese della KTM ha scavalcato la moto gemella di Cairoli nel corso del sesto giro e poi ha chiuso con poco più di un secondo di vantaggio nei confronti del campione del mondo. Terzo c'è Febvre.

In Portogallo Antonio Cairoli ha provato a vincerla la gara di qualifica della MXGP. E’ partito al comando tallonato subito da Jeffrey Herlings, ma al sesto passaggio ha dovuto lasciare strada all’olandese. Il suo distacco però non è alto, sul traguardo Cairoli è passato soltanto ad un secondo e mezzo da Herlings mentre Romain Febvre, che arriva terzo, ne accumula quasi cinque.

Bella la prova di Tim Gajser che precede Clement Desalle e Paulin Gautier. Jeremy Seewer si dimostra gara dopo gara sempre veloce, ed anche se a volte commette errori “di gioventù”, si trova spesso nei primi dieci.

Qui ad Agueda Seewer chiude settimo davanti al russo Bobrishev ed a Glen Coldhenoff, la terza guida del Team Red Bull KTM. Arminas Jasikonis sembra aver trovato l’armonia giusta con la sua Honda. Il passaggio dalla Suzuki alla moto della “Casa Alata” per lui non è stato semplice. Termina decimo la sua qualifica e aspettiamo domani per verificare se la nostra sensazione è giusta.

Anche Alessandro Lupino sembra aver preso le misure alla sua Kawasaki. Il “Lupo” termina 12esimo a meno di un secondo da Simpson che lo precede. Male invece Ivo Monticelli che passa 20esimo al primo passaggio ma poi cade e termina otto posizioni più indietro.

Due cose infine da segnalare: la prima riguarda Van Horebeek che cade nel primo giro e deve ritirarsi. La seconda invece è l’assenza di Max Anstie, non ancora al meglio dopo la caduta di Red Sand nel GP di Spagna.

GP del PORTOGALLO – Qualifiche MXGP

1° Jeffrey Herlings - Red Bull KTM; 2° Antonio Cairoli – Red Bull KTM; 3° Romain Febvre - Monster Yamaha Factory; 4° Tim Gajser – Team HRC; 5° Clement Desalle – Monster Kawasaki; 6° Gautier Paulin – Rockstar Husqvarna; 7° Jeremy Seewer – Wilvo Yamaha; 8° Evgeny Bobryshev – BOS GP; 9° Glenn Coldhenoff – Red Bull KTM; 10° Arminas Jasikonis – Honda RedMoto; 11° Shaun Simpson – Wilvo Yamaha MXGP; 12° Alessandro Lupino – Gebben Kawasaki; 13° Maxime Desprey – Gebben Kawasaki; 14° Julien Lieber - Monster Kawasaki; 15° Maximilian Nagl – TM Factory; 16° Kevin Strjibos – Standing KTM; 17° Josè Butron – Marchetti Racing; 18° Petar Petrov – Honda RedMoto; 19° Tanel Leok – A1M Husqvarna; 20° Rui Goncalves – Yamaha.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Evento Agueda
Sub-evento Sabato
Articolo di tipo Qualifiche