Presentato il calendario 2016 della MXGP

Si comincia lontano dall'Europa e restano due le tappe in Italia: Arco di Trento a maggio e Mantova a giugno

Youthstream ha presentato il calendario del prossimo Campionato Mondiale MXGP. Le prove saranno 19 alle quali va aggiunto il Motocross of Nations che ritorna sulla pista di Maggiora dopo la fantastica edizione del 1986.

Per quanto riguarda le modifiche rispetto alla bozza presentata nei mesi scorsi, i cambiamenti più evidenti riguardano le trasferte oltre oceano e la scomparsa del GP del Sudafrica.

Avremo quindi un inizio di Campionato lontano dall’Europa con una tripla trasferta nei paesi asiatici. Si inizia il 27 febbraio con la prova in notturna del Qatar per poi andare in Thailandia (che però è in attesa di una conferma definitiva), ed in Malesia sul circuito di Sepang.

Dopo soli 10 giorni si volerà in Argentina per il GP di Patagonia poi a Leon, in Messico che, a differenza delle passate edizioni dove la prova era sempre nel finale di stagione, passa ora nei primi GP del 2016.

Due saranno le prove in Italia. Il 15 di maggio ci sarà il GP del Trentino ad Arco di Trento, il 26 giugno il GP di Lombardia a Mantova. Ai primi di agosto il Mondiale MXGP dopo parecchi anni, ritorna in Svizzera sul tracciato di Frauenfeld vicino a Zurigo.

Un’altra novità la troviamo in occasione delle ultime due prove che si disputeranno entrambe nel Stati Uniti. Una sul tracciato di Charlotte in Nord Carolina l’altra a Glen Helen in California.

Al momento resta vuota una casella ed è quella che porta la data del 29 maggio ma “voci da paddock” dicono che si potrebbe andare in Svezia.

 

Mondiale Cross MXGP - Calendario 2016

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Articolo di tipo Ultime notizie