Nelle Qualifiche di Mantova svetta Max Nagl

Nelle Qualifiche di Mantova svetta Max Nagl

Dietro al tedesco si è piazzato Gautier Paulin del team HRC e Romain Febvre, del team Yamaha Factory

Max Nagl (Red Bull IceOne Husqvarna Factory) rientra nel Mondiale MXGP e subito fa capire ai suoi avversari che domani dovranno fare i conti con lui per la vittoria finale. 

Non è la vittoria nella qualifica che stupisce, ma il modo. Nagl è partito in quarta posizione e, in sei giri, ha preso la vetta della gara passando Charlier (24MX Honda Racing), poi Bobryshev (Team HRC), infine Bengtsson (compagno di Charlier) che ha fatto in testa i primi cinque giri, dimostrando e confermando che a lui la sabbia piace.

Dietro al tedesco, si piazza Gautier Paulin (Team HRC) in grande rimonta dal sesto posto di inizio gara, mentre il terzo posto è di Romain Febvre (Yamaha Factory Racing Yamalube) che recupera ben sette posizioni.

Mancano all’appello alcuni protagonisti come Bobryshev, che da terzo ha chiuso sesto a causa di una scivolata. Non bene anche Simpson, che ha vinto le due manche di Lommel (pista ultra sabbiosa) ma che qui a Mantova non va oltre la 16° piazza, così come manca Van Horebeek (quindicesimo) che è partito male ed ha fatto fatica a rimontare.

Due sono i piazzamenti a sorpresa. Uno è quello di Jose Butron (Team Marchetti KTM) che finisce ottavo, l’altro è quello del rientrante Steven Frossard che termina nono.

Una caduta dopo tre giri, ha compromesso il risultato di David Philippaerts (Team DP19) mentre era undicesimo. Davide Guarneri (TM Racing Factory Team) riesce a terminare la prova in 13° posizione.

(Foto: Alessandro Tiraboschi)

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Piloti Max Nagl , Romain Fevre , Gautier Paulin
Articolo di tipo Ultime notizie