Il rookie Romain Febvre è campione della MXGP

Il rookie Romain Febvre è campione della MXGP

La gara di Assen è stata conquistata da Shaun Simpson, davanti proprio a Febvre e Coldenhoff

Sette giorni fa, al termine del GP di Lombardia, lo avevamo scritto. Se ad Assen, sede del Netherlands GP fosse riuscito a tenere il distacco invariato da Geutier Paulin (101 punti), Romain Febvre sarebbe stato Campione 2015 della MXGP con due gare d’anticipo.

Diciamo allora che siamo stati bravi e fortunati allo stesso tempo e che la guida e la grinta del pilota francese del Team Yamaha Factory Racing Yamalube, ci hanno dato un grande aiuto.

Non tutto però è filato liscio, soprattutto in gara uno dove Febvre sembrava fare fatica, complice anche una partenza intorno alla nona posizione, mentre il suo rivale Paulin si posizionava al secondo posto.

Al termine della manche Romain centra la quinta piazza con Shaun Simpson vincitore e con Paulin secondo. In un colpo solo Febvre ha perso sei punti e tutto è stato rimesso in gioco.
Nella manche conclusiva, Febvre cambia completamente strategia.

Parte terzo e anche se Paulin si trovava la nono posto, non molla la concentrazione e attacca Bobryshev per la prima posizione. Primo posto che arriva esattamente a metà gara e con sicurezza Romain si invola verso il titolo.

La classifica generale del GP dice che a vincere è stato Simpson, che da due GP sta utilizzando la KTM 350 Factory, secondo è il nuovo Campione del Mondo della MXGP Romain Febvre, terzo l’idolo di casa e ufficiale Suzuki Glenn Coldenhoff.

 

MXGP - Assen - Gara 1

MXGP - Assen - Gara 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Piloti Shaun Simpson , Romain Fevre , Gautier Paulin
Articolo di tipo Ultime notizie