MX delle Nazioni: la Francia punta su Febvre, Ferrandis e Paulin

condivisioni
commenti
MX delle Nazioni: la Francia punta su Febvre, Ferrandis e Paulin
Adriano Dondi
Di: Adriano Dondi , Giornalista
05 ago 2016, 08:38

Stupisce che nella squadra due volte campione in carica non ci sia Marvin Musquin, ma sicuramente la formazione designata per difendere il titolo è di altissimo livello.

Romain Febvre, Yamaha Europa
Romain Febvre, Monster Energy Yamaha Factory
Podio: i vincitori Gautier Paulin, Marvin Musquin, Romain Febvre, Team France
Gautier Paulin, Team France
Dylan Ferrandis, Monster Kawasaki

Si sta avvicinando la data del 24 settembre 2016, quella del Motocross of Nations, e si iniziano a sapere quali saranno i piloti che rappresenteranno la propria Nazione.

La Francia, Campionessa in carica per due anni di fila, è una delle prime a presentare il suo Team e l’elenco dei nomi ha già sorpreso perché Marvin Musquin, che lo scorso anno è stato uno dei “tre moschettieri” a vincere l’edizione proprio in terra francese, è stato escluso dal selezionatore. Non si conoscono i motivi anche perché quest’anno Musquin è passato alla 450 facendo vedere cose egregie. Forse è lo stesso Marvin ad aver rifiutato…

La squadra che dovrà difendere il titolo è composta da: Romain Febvre (Monster Yamaha) nella MXGP – Dylan Ferrandis (Monster Kawasaki) nella MX2 e Gautier Paulin (Honda HRC) nella Open. I primi due non si discutono. Sia Febvre nella MXGP che Ferrandis nella MX2, seppur con qualche problema fisico per delle cadute, hanno dimostrato di essere veloci.

Qualche dubbio viene da Paulin che negli ultimi due GP, quello di Loket (terreno duro) e quello Lommel (sabbioso), non ha proprio brillato, pizzandosi spesso bel oltre la decima posizione ma, soprattutto, dimostrando una condizione psico-fisica lontana dal suo potenziale. Benoit Paturel (Kemea yamaha) è stato designato come riserva.

Prossimo articolo Mondiale Cross MxGP