Cairoli torna sul gradino più alto del podio in Svezia

Cairoli torna sul gradino più alto del podio in Svezia

L'italiano della KTM ha ipotecato il titolo: ora ha 67 punti di vantaggio su Desalle

Dopo un paio di gare di astinenza, Tony Cairoli è ritornato sul gradino più alto del podio della classe MX1 del Mondiale Motocross e lo ha fatto a modo suo, cioè dominando entrambe le manche di Uddevalla. Il pilota della KTM ha messo quindi una seria ipoteca sul titolo 2010, visto che ora conduce la classifica con 67 punti di margine nei confronti di Clemente Desalle, secondo in Svezia in sella alla sua Suzuki, essendosi piazzato alle spalle di Cairoli in entrambe le frazioni. Sul terzo gradino del podio è salito invece l'altro portacolori della Suzuki, Steve Ramon: il pilota belga ha colto un ottimo terzo posto in gara 2, nella quale forse avrebbe potuto attaccare anche Desalle, dopo essere giunto quarto nella prima, alle spalle di David Philippaerts. L'italiano della Yamaha alla fine si è dovuto accontentare del quinto posto finale a causa di una pessima partenza in gara 2, che lo ha relegato nelle posizioni di rincalzo, costringendolo ad una dura rimonta conclusasi in ottava piazza. Solo sesto Maximilian Nagl, che continua a non essere al 100% della forma fisica dopo l'infortunio alla clavicola rimediato qualche settimana. MOTOCROSS MX1, Gp di Svezia, 4/07/2010 Classifica gara 1 (primi dieci) 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 39'45"425 2. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +4"040 3. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +6"051 4. Steve Ramon (BEL, Suzuki), +7"916 5. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +30"542 6. Maximilian Nagl (GER, KTM), +32"808 7. Gareth Swanepoel (RSA, Honda), +1'00"576 8. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +1'01"791 9. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +1'03"015 10. Anthony Boissiere (FRA, TM), +1'17"633 MOTOCROSS MX1, Gp di Svezia, 4/07/2010 Classifica gara 2 (primi dieci) 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 39'13"172 2. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +2"543 3. Steve Ramon (BEL, Suzuki), +4"460 4. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +12"697 5. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), +13"589 6. Maximilian Nagl (GER, KTM), +23"023 7. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +32"242 8. David Philippaerts (ITA, Yamaha), +50"995 9. Tanel Leok (EST, Honda), +53"035 10. Rui Gonçalves (POR, KTM), +1'01"965 MOTOCROSS MX1, Gp di Svezia, 4/07/2010 Classifica finale (primi dieci) 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 50 punti 2. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 44 3. Steve Ramon (BEL, Suzuki), 38 4. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), 34 5. David Philippaerts (ITA, Yamaha), 33 6. Maximilian Nagl (GER, KTM), 30 7. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), 28 8. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), 27 9. Gareth Swanepoel (RSA, Honda), 23 10. Rui Gonçalves (POR, KTM), 20 La classifica del campionato (primi dieci): 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 434; 2. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 367; 3. David Philippaerts (ITA, Yamaha), 331; 4. Steve Ramon (BEL, Suzuki), 315; 5. Maximilian Nagl (GER, KTM), 306; 6. Xavier Boog (FRA, Kawasaki), 276; 7. Ken de Dycker (BEL, Yamaha), 269; 8. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), 223; 9. Tanel Leok (EST, Honda), 219; 10. Davide Guarneri (ITA, Honda), 196. La classifica del campionato costruttori: 1. KTM, 463; 2. Suzuki, 417; 3. Yamaha, 384; 4. Honda, 323; 5. Kawasaki, 303; 6. Aprilia, 148; 7. TM, 145; 8. CCM, 11; 9. Husqvarna, 4;
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Piloti Tony Cairoli
Articolo di tipo Ultime notizie