Guarneri: "Ho fatto fatica a riadattarmi alla 450 4T"

Guarneri: "Ho fatto fatica a riadattarmi alla 450 4T"

Il pilota della TM è arrivato a Glen Helen reduce dalla Sei Giorni di Enduro in sella ad una 300 2T

Davide Guarneri, pilota del TM Racing Factory, al GP del Messico ci aveva abbandonato per disputare la Sei Giorni di enduro. Dopo l’esperienza in Slovacchia, Davide è ritornato fra noi per disputare il GP americano, l’ultimo GP della stagione Mondiale di Motocross.

Non tutto però è filato liscio, Davide ha dovuto riadattarsi alla 450 4T avendo corso la “SIX DAYS” con la 300 2T, una moto completamente diversa. Ci si è messo di mezzo anche il caldo. A Glen Helen la temperatura ha sempre oscillato tra i 35/37 gradi che a confronto con i 10/15 che Guarneri a trovato in Slovacchia capiamo meglio le sua difficolta.

"Tutto sommato non è andata malissimo, considerato che questa volta, a diversità delle altre, c’erano anche tanti piloti americani. Ho fatto fatica adattarmi perché vengo dalla Sei Giorni di enduro e solo martedì scorso ho ripreso a girare con la 450 4T che è molto diverso dalla 300 2T. Ho cercato di adattarmi velocemente anche al caldo. E’ vero che c’era per tutti, ma bisogna considerare che vengo dalla Slovacchia dove il termometro superava a stento i dieci gradi. La prima manche sono andato bene, ho fatto un quattordicesimo posto. Nella seconda avevo un buon ritmo ma poi ho fatto due grossi errori e sono uscito di pista e ho speso tanta energia per recuperare la moto. Dopo ho cercato di guidare morbido per finire la manche che ho chiuso quindicesimo. Mi rendo conto che non è un risultato eccellente ma io oggi ce l’ho messa tutta" ha spiegato Davide.

Foto: Adriano Dondi

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Evento Monster Energy MxGP degli USA
Circuito Glen Helen Raceway
Piloti Davide Guarneri
Team TM Racing Factory
Articolo di tipo Ultime notizie