David Philippaerts si ferma e si opera al gomito

David Philippaerts si ferma e si opera al gomito

Dopo la caduta di Loket non aveva più reso al meglio, quindi ha decido di intervenire chirurgicamente

La stagione 2015 è stata un vero e proprio calvario per i piloti italiani che partecipano al Mondiale Cross MXGP.A rotazione sono stati tutti costretti a fermarsi, da Alessandro Lupino a Tony Cairoli, passando per Davide Guarneri.

Ora è stata la volta di David Philippaerts: l'ex campione del mondo della MX1 ha deciso di fermarsi per farsi operare al gomito destro che si era fratturato a Loket e che lo aveva già costretto ad un altro stop nel corso della stagione.

Il "Guerriero" era poi rientrato a Mantova, ma le sue condizioni non erano ancora ottimali ed ha preso nuovamente un brutto colpo. Dunque, vista anche una posizione piuttosto arretrata nella classifica iridata, dovuta agli zero in classifica accumulati proprio per l'infortunio, ha preferito fermarsi e provare a risolvere il problema una volta per tutte.

L'intervento si è reso necessario per ripristinare il corretto movimento del braccio ed è stato effettuato dal Dottor Borelli, che in passato aveva già operato Philipparts per gli infortuni ai polsi. Per il recupero ci vorrà un po': si parla di 35 giorni di gesso prima di poter iniziare il percorso di riabilitazione.

"Anche questa è passato il peggio è andato. Adesso viene il duro recupero, ma ce la faremo anche questa volta. Grazie al dottor Borelli che ogni volta fa un piccolo miracolo per rimettermi a nuovo e grazie al dottor Piana per l'ennesimo non semplice intervento" ha scritto David su Instagram accanto alla foto che lo ritrae sul lettino.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Piloti David Philippaerts
Articolo di tipo Ultime notizie