Jeffrey Herlings rinnova con KTM fino al 2020 e salta in MXGP

Messe a tacere le voci che lo volevano pronto a firmare un contratto faraonico con la Honda, il pilota olandese punta a chiudere la sua avventura in MX2 con il terzo titolo e dall'anno prossimo sarà nella classe regina.

Jeffrey Herlings rinnova con KTM fino al 2020 e salta in MXGP
Jeffrey Herlings, Red Bull KTM Factory Racing
Jeffrey Herlings, Red Bull KTM Factory Racing
Jeffrey Herlings, Red Bull KTM Factory Racing
Jeffrey Herlings, Red Bull KTM Factory Racing
Jeffrey Herlings, Red Bull KTM Factory Racing

Da qualche tempo nel paddock del Mondiale MXGP, girava la voce che Jeffrey Herlings e Honda HRC, avessero preso accordi per quattro anni di contratto a partire dal 2018 e per cifre iperboliche.

Bene, ora la situazione è chiara. Herlings e KTM saranno ancora insieme fino al 2020 chiarendo una volta per tutte, quale sarà il futuro dell’asso olandese che è con la Casa Austriaca dal 2009 e alla quale ha regalato fino ad ora due titoli nella MX2.

"I miei obiettivi sono sempre stati chiari: vincere titoli Mondiale e più GP possibili. Sono con KTM dal 2009 e la firma per l’allungamento del contratto che ho con loro, era solo un pro forma. Questo è il mio ultimo anno in MX2 e vorrei lasciare la categoria da Campione. Poi aprirò un nuovo capitolo e mi dedicherò esclusivamente alla MXGP" ha detto Herlings, che quindi si appresta a fare il salto di categoria nel 2017.

"Quando un pilota a soli 22 anni ha già conquistato 59 GP, vuol dire che è un campione predestinato. Jeffrey è con noi da tanto tempo, lo abbiamo visto crescere e diventare un Campione, per questo abbiamo voluto che rimanesse con noi. Jeffrey è ormai parte integrante della famiglia KTM e ci piace pensare che il nostro rapporto continuerà ancora a lungo" ha aggiunto Pit Beirer, responsabile motorsport della KTM.

condivisioni
commenti
Cairoli torna sul podio, ma sulla sua 350 c'è ancora da lavorare
Articolo precedente

Cairoli torna sul podio, ma sulla sua 350 c'è ancora da lavorare

Prossimo Articolo

MX delle Nazioni: la Francia punta su Febvre, Ferrandis e Paulin

MX delle Nazioni: la Francia punta su Febvre, Ferrandis e Paulin
Carica commenti