GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
49 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
69 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
41 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
97 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
40 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
54 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
61 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Assen
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
27 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
76 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
33 giorni

Jeffrey Herlings piazza un'altra doppietta anche a Lommel, ma Cairoli non si arrende

condivisioni
commenti
Jeffrey Herlings piazza un'altra doppietta anche a Lommel, ma Cairoli non si arrende
Di:
5 ago 2018, 18:22

Il pilota della KTM domina anche il GP del Belgio: non si accontenta della doppietta, ma stacca tutti. Con due secondi posti però il campione in carica rimane "solo" a 36 punti di distacco.

Tony Cairoli
Max Anstie
Jeffrey Herlings
Tony Cairoli, KTM Factory Racing
Jeffrey Herlings, KTM Factory Racing
Romain Febvre, Yamaha Factory Racing
Azione alla partenza
Jeremy Van Horebeek, Yamaha Factory Racing
Todd Waters, Team HRC

La pista di Lommel è da tutti considerata un “inferno di sabbia”. Se a questa caratteristica ci si aggiunge una temperatura che in due giorni non è mai scesa sotto i 32 gradi, ecco che il termine inferno calza a pennello. L’unico che non sembra averci fatto caso è Jeffrey Herlings che fa sue le due manche (non è certamente una novità) ma lo fa alla sua maniera, rifilando distacchi imbarazzanti e cercando di doppiare più piloti possibile.

Nella prima manche ha doppiato fino al 13esimo posto, nella seconda fino all’ottavo. Però nonostante vinca a ripetizione, il suo distacco da Antonio Cairoli, secondo in classifica, è di “soli” trentasei punti. Qui a Lommel, su una pista che ama e che lo ha visto più volte vittorioso (2010 – 2011 – 2014), Antonio ha raccolto il massimo dei punti.

I due secondi posti conquistati confermano inoltre che è l’unico che cerca di tenere il passo di “The Bullet” Herlings. Di sicuro il pilota Red Bull KTM non ha soggezione del più giovane compagno di marca e qualsiasi occasione gli si presentasse, è pronto a raccoglierla.

Max Anstie con due quarti posti, si prende il terzo gradino del podio e si fa rivedere nelle parti alte della classifica. Max è uno specialista della sabbia E proprio qui a Lommel ha vinto ben tre volte, ma in MX2. A pari punti con Anstie, ma in quarta posizione, troviamo Romain Febvre che a sua volta precede il pilota di olandese Glenn Coldenhoff. Una Yamaha, quella di Jeremy Seewer, occupa la sesta piazza precedendo un deludente Tim Gajser.

Dopo due podi consecutivi raccolti in Indonesia (nella seconda gara) ed a Loket in Repubblica Ceca, lo sloveno subisce uno stop ma guadagna ugualmente in classifica generale su Desalle che su un tracciato che conosce benissimo, è soltanto un nono. Shaun Simpson, vincitore a Lommel nel 2015 ed anche a Lierop in Olanda nel 2013 (altro tracciato sabbioso), chiude i primi dieci.

Nessun punto per Alessandro Lupino e Ivo Monticelli. Del resto si sa che ai piloti italiani, Cairoli a parte, la sabbia non è proprio il loro terreno ideale. Molto deludente infine la prestazione di Gautier Paulin, doppiato in entrambe le manche e non ancora certo di rimanere il prossimo anno nel Team Rockstar Energy Husqvarna.

GP DEL BELGIO – Classifica gara MXGP

1° Jeffery Herlings - Red Bull KTM 50 punti; 2° Antonio Cairoli - Red Bull KTM 44; 3° Max Anstie - Rockstar Husqvarna 36; 4° Romain Febvre - Monster Yamaha Factory 36; 5° Glenn Coldenhoff – Red Bull KTM 35; 6° Jeremy Seewer - Wilvo Yamaha MXGP 31; 7° Tim Gajser – Team HRC 28; 8°Jeremy Van Horebeek – Monster Yamaha Factory 25; 9° Clement Desalle – Monster Kawasaki 40; 10° Shaun Simpson - Wilvo Yamaha MXGP 20.

CLASSIFICA CAMPIONATO MXGP

1° Jeffery Herlings - Red Bull KTM 683 punti; 2° Antonio Cairoli – Red Bull KTM 647; 3° Clement Desalle - Monster Kawasaki 503; 4° Tim Gajser – Team HRC 478; 5° Romain Febvre - Monster Yamaha Factory 468; 6° Gautier Paulin – Rockstar Husqvarna 435; 7° Glenn Coldenhoff – Red Bull KTM 388; 8° Jeremy Seewer - Wilvo Yamaha MXGP 350; 9° Jeremy Van Horebeek – Monster Yamaha Factory 337; 10° Max Anstie - Rockstar Husqvarna 267.

 

Prossimo Articolo
Jeffrey Herlings si prende la nona pole position stagionale nel GP del Belgio

Articolo precedente

Jeffrey Herlings si prende la nona pole position stagionale nel GP del Belgio

Prossimo Articolo

Tony Cairoli centra una bella pole position al GP di Svizzera. Secondo Romain Febvre

Tony Cairoli centra una bella pole position al GP di Svizzera. Secondo Romain Febvre
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Evento Lommel
Sotto-evento Gara
Location Lommel
Piloti Tony Cairoli , Jeffrey Herlings , Max Anstie
Team Red Bull KTM Factory Racing
Autore Adriano Dondi