GP della Repubblica Ceca da dimenticare per Kiara Fontanesi

condivisioni
commenti
GP della Repubblica Ceca da dimenticare per Kiara Fontanesi
Adriano Dondi
Di: Adriano Dondi , Giornalista
27 lug 2017, 09:01

Dopo aver conquistato una grande pole a Loket, la stella italiana ha avuto un guasto alla moto in Gara 1, mentre in Gara 2 si tocca con la Lancelot e cade, chiudendo sesta.

Il quarto posto assoluto nel GP della Repubblica Ceca, quarto appuntamento del Mondiale Motocross Femminile, non era certo il piazzamento che voleva Kiara Fontanesi. La parmense ha sempre nella sua testa soltanto la vittoria ma a volte, imprevisti o episodi sfortunati fanno si che non sempre le cose vanno per il verso giusto.

Sulla pista di Loket, il fine settimana di Kiara era iniziato con la conquista della Pole Position dimostrando di essere fra le pretendenti alla vittoria finale. Al via di gara uno, il suo stacco al cancello di partenza non è dei migliori. Terza al primo passaggio, Kiara supera subito la Lancelot e si mette all’inseguimento della Van der Vlist, in quel momento in testa alla manche.

Dopo essere passata in testa al quinto giro, Kiara sembrava involarsi verso una meritata vittoria ma, a tre giri dal termine, si è rotto un piccolo particolare della sua moto e proprio nell’ultima salita dell’ultimo giro, viene superata dalla Duncan.

“Arrabbiata” come non mai, la Fontanesi si schiera per il secondo START della giornata ma, anche in questo caso, il via non è buono. Decima al primo rilevamento, Kiara cerca di recuperare in fretta diverse posizioni. Arrivata alle spalle della Lancelot, sua “storica” rivale, inizia un duello che porta le due ragazze a pericolosi incroci di traiettorie e proprio in uno di questi, le due si toccano e cadono entrambe. Al termine, Kiara si classifica sesta alle spalle della Lancelot.

Con questo risultato Kiara perde la RED PLATE in favore della Duncan ma il suo distacco resta di soli tre punti. Restano due prove alla fine del Campionato. Una sulla sabbia di Assen il 10 settembre, l’altra la domenica dopo in terra francese.

Al termine della gara, Kiara Fontanesi ha dichiarato: “Non so proprio cosa dire. Mi sentivo bene, avevo anche un buon passo ed anche il feeling con la pista era di quelli giusti. La prima manche è stata sicuramente meglio della seconda. Ero in testa tranquilla e stavo controllando molto bene la situazione, soltanto che ho avuto un problema allo scarico che mi ha fatto perdere potenze alla moto. A quel punto ho fatto quello che potevo ma la Duncan è riuscita a passarmi nell’ultimo giro".

"Per fortuna che ho passato la fonomentrica perché altrimenti sarei stata retrocessa di altre posizioni e sinceramente, dopo essere stata davanti per tutta la manche, non lo meritavo. La partenza di gara due è stata disastrosa e nonostante la pista non permettesse tante traiettorie, ho subito trovato un buon ritmo ed ho iniziato a rimontare posizioni. Quando mi sono poi trovata alle spalle della Lancelot per la
quinta piazza, abbiamo battagliato per un po’ e quando ho visto una possibilità per passarla, ci ho provato. Soltanto che io ero in traiettoria interna, lei in quella esterna. Le nostre linee si sono incrociate ed anche se io ero davanti, lei non ha chiuso il gas e siamo cadute entrambe. Di norma se quello che è interno è davanti, l’altro frena. Non è stato così ma andiamo avanti e pensiamo subito alla prossima gara”.

Prossimo articolo Mondiale Cross MxGP

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Evento Loket
Piloti Kiara Fontanesi
Autore Adriano Dondi
Tipo di articolo Ultime notizie