Filip Bengtsson veloce ma sfortunato in Olanda

Filip Bengtsson veloce ma sfortunato in Olanda

Durante la pausa del Mondiale MXGP il pilota del Team 24 MX Honda ha provato a tenersi in forma

Vista la lunga pausa del Mondiale MXGP, Filip Bengtsson (Team 24MX Honda) ha partecipato domenica scorsa a quarto round del Campionato Open olandese. La pista di Herikerberg a Markelo, ha un fondo adatto per affrontare i prossimi GP, un misto di terreno duro e soffice, proprio come quello di Mantova e (pensiamo) di Assen.

“Filibang”e la sua Honda CRF450R, si sono subito adattati al circuito e ne sono venute fuori due belle manche, dove lo svedese ha battagliato con Dean Ferris, suo avversario nella MXGP.

In gara uno, Filip stava appunto battagliando con Ferris, quando all’improvviso gli si è spenta la moto e c’è voluto quasi un giro per riavviarla. Ripartito ultimo Bengtsson ha poi chiuso 14esimo.

Ancora una buona partenza per lui nella seconda manche. Scattato con il gruppo di testa, Bengtsson ha superato Klein Kromhof per la seconda posizione ma, a quel punto, Ferris era troppo lontano per poterlo riprendere. Resta la soddisfazione per aver fatto un ottimo allenamento e per aver ottenuto il miglior giro in entrambe le manche.

Filip Bengtsson: "Sono soddisfatto per la velocità che ho dimostrato. Abbiamo avuto qualche problema tecnico ma è meglio averli in queste gare che al Mondiale. Mi dispiace per il risultato finale perché avevo lo stesso passo di Ferris e me la sarei giocata fino alla fine. La prossima settimana farò una gara a Keiheuvel che mi dicono sia una pista con molta sabbia. Sarà un bel modo per festeggiare il mio compleanno".

Foto: Press 24MX Honda

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Articolo di tipo Ultime notizie