Dramma a Loket: nella EMX85 muore il 12enne Igor Cuharciuc

condivisioni
commenti
Dramma a Loket: nella EMX85 muore il 12enne Igor Cuharciuc
Adriano Dondi
Di: Adriano Dondi , Giornalista
23 lug 2017, 09:58

Il pilota moldavo è caduto nelle prime fasi di gara 1 e fin da subito si è capito che la situazione era gravissima. Purtroppo a nulla sono valsi i soccorsi ed oggi il motocross piange la scomparsa di una giovane promessa.

Quando inizi una attività sportiva, quale che sia, il sogno è quello di raggiungere gli obiettivi del tuo o dei tuoi idoli. Non sappiamo chi fosse quello del moldavo Igor Cuharciuc, ma sappiamo che l’impegno e la voglia di far bene, era sicuramente pari a chi ha vinto dei GP o Titoli.

Purtroppo il sogno di Igor si è interrotto pochi minuti dopo il via di gara uno della EMX85 a Loket. Nell’affrontare un salto in discesa, qualcosa è andato storto. Troppo per un giovane che stava praticando il suo sport preferito.

Il ragazzino è caduto violentemente a terra e subito si è capito che la situazione presentava grosse complicanze fisiche.

Soccorso immediatamente dai medici in pista, a Igor veniva praticato un massaggio cardiaco mentre nel frattempo veniva allertato l’elisoccorso.

Lo staff medico presente ha cercato ogni soluzione possibile ma dopo più di quaranta minuti dalla caduta, il referto medico ha detto che il corpo di Igor non rispendeva più. La gara è stata ovviamente interrotta ed è stato deciso che anche gara due, in segno di rispetto, è stata annullata.

Tutta la redazione di Motorsport.com si unisci al dolore della famiglia ed a tutti quelli che frequentavano Igor.

 

Prossimo articolo Mondiale Cross MxGP

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Evento Loket
Sotto-evento Qualifiche
Autore Adriano Dondi
Tipo di articolo Ultime notizie