Cairoli torna grande sulla 450 e vince la qualifiche in Svizzera

Grande prova del pilota italiano, che dopo due gare sulla "piccola" 350 è tornato sulla sua vecchia 450 e precede Tim Gajser e Clement Desalle. In crescita anche Alessandro Lupino, che chiude 15esimo.

Dopo due gare con la KTM 350, Antonio Cairoli (Red Bull KTM), torna sulla “più grande” 450. Accade a Frauenfeld-Gachnang, nel cantone Turgovia, sede del rinnovato Gran Premio di Svizzera. La motivazione data è che nelle partenze, la cilindrata più piccola è sicuramente penalizzante e la scelta effettuata dallo staff KTM sembra giusta. Cairoli parte fra i primi ed in soli tre giri passa prima José Butron (Marchetti KTM) poi Clement Desalle (Monster Kawasaki) andando al comando.

Nessuno riesce a contrastarlo, soltanto Tim Gajser (Honda Gariboldi) ci prova, ma l’attuale capoclassifica della MXGP è solo quinto allo start ed il suo distacco da Cairoli, una volta presa la seconda piazza, è troppo alto. Dopo aver tenuto la testa per tre giri, Desalle termina terzo davanti alla Honda HRC di Evgeny Bobryshev. Quinto chiude Jeremy Van Horebeek (Monster Yamaha) e Jordi Tixier (Moster Kawasaki) ed un ottimo Max Nagl che è rimontato dalla 15esima piazza.

Alle spalle del tedesco, che è stato confermato in Husqvarna un altro anno, arriva Tommy Searle (Monster Kawasaki) il quale precede uno spento Romain Febvre (Monster Yamaha) che sembra non gradire troppo il tracciato. Josè Butron, come al solito parte con il gruppo dei primi, ma inevitabilmente cala fisicamente e termina decimo.

Ci si aspettava di più da Valentin Guillod ma lo svizzero non ha brillato e termina undicesimo.
Per quanto riguarda gli italiani, c’è da apprezzare la quindicesima piazza di Alessandro Lupino (Honda Red Moto). Una ventata di ossigeno per il pilota delle Fiamme Oro dopo le opache prestazioni negli ultimi due GP.

Bene anche David Philippaerts (DP19 Yamaha) che riesce a terminare nei primi venti e bene anche la prestazione di Davide Guarneri (Honda Red Moto) che è tornato “unatantum” nel motocross. Marco Maddii (SDM Racing Husqvarna) è 27esimo e Matteo Bonini (Kawasaki Sturm) è 37esimo.

MXGP SVIZZERA – Classifica Qualifica MXGP

1° Antonio Cairoli (KTM); 2° Tim Gajser (Honda); 3° Clement Desalle (Kawasaki); 4°Evgeny Bobryshev (Honda HRC); 5° Jeremy Van Horebeek (Yamaha); 6° Jordi Tixier (Kawasaki); 7° Max Nagl (Husqvarna); 8° Tommy Searle (Kawasaki); 9° Romain Febvre (Yamaha); 10° Josè Butron (KTM); 11° Valentin Guillod (Yamaha); 12° Kevin Strjibos (Suzuki); 13° Tanel Leok (KTM); 14° Glen Coldenhoff (KTM); 15° Alessandro Lupino (Honda); 16° Shaun Simpson (KTM); 17° Jasikonis Arminas (Suzuki); 18° Gautier Paulin (Honda); 19° Jake Nicholls (Husqvarna); 20° David Philippaerts.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross MxGP
Evento GP di Svizzera
Sub-evento Sabato
Circuito Frauenfeld-Gachnang
Piloti Tony Cairoli
Team Red Bull KTM Factory Racing
Articolo di tipo Qualifiche