Formula 1 MotoGP
04 apr
Evento concluso
G
GP d'Argentina
08 apr
Rinviato
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
11 giorni
WSBK
G
Estoril
07 mag
Rinviato
G
Aragon
21 mag
Prossimo evento tra
40 giorni
Formula E WEC
G
Sebring
17 mar
Cancellato
29 apr
Prossimo evento tra
18 giorni

Thomas Covington fa il padrone di casa nelle qualifiche di Jacksonville

Il pilota statunitense, ma trapiantato in Europa dal 2014, ha messo la sua Husqvarna davanti a tutti nelle qualifiche del GP degli Stati Uniti, precedendo il connazionale Justin Cooper ed il leader Pauls Jonass.

Thomas Covington fa il padrone di casa nelle qualifiche di Jacksonville
Thomas Covington, Rockstar Husqvarna
Jorge Prado, KTM Factory Racing
Jeremy Seewer, Suzuki
Azione in MX2
Pauls Jonass, Red Bull KTM Factory Racing
Benoit Paturel, Kemea Yamaha
Pauls Jonass, Red Bull KTM
Partenza Qualifiche di Loket
Thomas Covington, Rockstar Husqvarna

Se nella qualifica della MXGP gli americani hanno preso “paga”, nella MX2 si sono presi la rivincita conquistando la pole con Thomas Covington (Rockstar Husqvarna) e la seconda posizione con Justin Cooper (Star Racing Yamaha).

Se vogliamo però essere sinceri, Covington è americano di nascita, ma dal 2014 calca le piste del Campionato Mondiale. Forse è per questo se nel fango di oggi si è trovato decisamente meglio dei suoi connazionali. Alle sue spalle, a più di sei secondo, si piazza Cooper che gli è partito alle spalle ma non è riuscito né ad avvicinarlo, né a passarlo.

Pauls Jonass (Red Bull KTM) per buona parte della manche viaggia in quarta posizione ma, a quattro giri dal termine, supera prima il compagno di squadra Jorge Prado, poi Kier Olsen (Rockstar Husqvarna) per la terza piazza. Con questo duplice sorpasso Jonass relega Olsen in quarta posizione e Prado in quinta.

Il sesto posto è di Mitchell Harrison (Star Racing Yamaha) compagno di Team di Cooper, mentre il connazionale Chase Sexton Geico Honda) termina settimo. Hunter Lawrence (Suzuki World MX2) è ottavo e precede un Brian Bogers (HSF Motorsport KTM) che voci di Paddock lo danno nel Team Honda HRC MXGP per la prossima stagione.

Chiude la Top Ten Brian Bogers (HSF Motorsport KTM) mentre Jeremy Seewer (Suzuki World MX2) è 11esimo dopo una partenza disastrosa.

Buona la prova di Michele Cervellin (Team HRC MX2) che ha fatto debuttare la nuova Honda 250 nel Mondiale MX2 (chiude 14esimo) e buona prova anche per Morgan Lesiardo che arriva 19esimo dopo una rimonta dalla 26esima posizione.

GP USA – Qualifiche MX2

1° Thomas Covington (Rockstar Husqvarna); 2° Justin Cooper (Star Racing Yamaha); 3° Pauls Jonass (Red Bull KTM); 4° Kjer Olsen (Rockstar Husqvarna); 5° Prado Garcia (Red Bull KTM); 6° Mitchell Harrison (Star Racing Yamaha); 7° Chase Sexton (Geico Honda); 8° Hunter Lawrence (Suzuki World MX2); 9° Brian Bogers (HSF Motorsport KTM); 10° Davy Pootjes (HSF Motorsport KTM); 11° Jeremy Seewer (Suzuki World MX2); 12° Brent van Doninck (Kemea Yamaha); 13° Julien Lieber (LRT KTM); 14° Michele Cervellin (HRC MX2); 15° Anton Gole (Tm Racing Factory); 16° Darian Sanayei (Monster DRT Kawasaki); 17° Hayden Mellross (Yamaha); 18° Stephen Rubini (Monster Kawasaki); 19° Morgan Lesiardo (Monster Kawasaki); 20° Austin Root (Husqvarna).

condivisioni
commenti
La Svezia è di Jeremy Seewer, mentre Jonass chiude terzo

Articolo precedente

La Svezia è di Jeremy Seewer, mentre Jonass chiude terzo

Prossimo Articolo

RJ Hampshire fa gli onori di casa a Jacksonville con una doppietta

RJ Hampshire fa gli onori di casa a Jacksonville con una doppietta
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Mondiale Cross Mx2
Evento Jacksonville
Sotto-evento Sabato
Location Jacksonville
Piloti Thomas Covington , Pauls Jonass
Autore Adriano Dondi