Sesta pole stagionale in MX2 per Jorge Prado in Indonesia

condivisioni
commenti
Sesta pole stagionale in MX2 per Jorge Prado in Indonesia
Di: Adriano Dondi
30 giu 2018, 13:27

Lo spagnolo della KTM si conferma il "re" delle qualifiche precedendo Watson ed Olsen. Solo quinto il leader Jonass, che domani rischia il sorpasso nel Mondiale.

Jorge Prado, KTM Factory Racing
Thomas Covington
Jorge Prado, KTM Factory Racing
Pauls Jonass, Red Bull KTM Factory Racing
Thomas Kjer Olsen, Husqvarna
Jorge Prado, Red Bull KTM Factory Racing

Sesta Pole Position dell’anno in MX2 per Jorge Prado sul tracciato indonesiano di Pangkal Pinang. Con questo risultato lo spagnolo stacca di tre lunghezze Thomas Covington e Pauls Jonass entrambi fermi a tre.

Se Jorge sarà veloce come oggi, è probabile che domani possa “fare risultato” e scavalcare nella classifica generale il compagno di Team Pauls Jonass che oggi non ci è stato concreto. Suoi i migliori tempi sia nelle prove libere che in quelle cronometrate, ma al via della gara di qualifica, il lettone si è un po’ disunito ed è pure scivolato chiudendo quinto.  

Chi ci è sembrato in forma, ma non è una novità, è l’inglese Ben Watson che termina secondo molto vicino a Prado (un secondo e 54). Thomas Kjer Olsen è quinto al primo rilevamento cronometrico. Sfrutta gli errori di Davy Pootjes (secondo al primo giro ma poi scivola e termina nono) e di Pauls Jonass conquistando il terzo posto finale. Nella sua piccola rimonta si trascina dietro il compagno di squadra Thomas Covington che gli finisce alle spalle. Calvin Vlaanderen è sesto davanti a Henry Jacobi e a Jago Geerts.

Soltanto due gli italiani presenti. Sono Michele Cervellin e Simone Furlotti del Team SM Action Yamaha. Michele per tutta la giornata è rimasto tranquillo. La pista, soprattutto la mattina, era molto insidiosa per la pioggia caduta nei giorni scorsi ed anche se il sole ha fatto una breve presenza, è restata scivolosa e mono traiettoria. In queste condizioni, considerato anche che i piloti del mondiale presenti sono soltanto quindici, Cervellin ha preferito rischiare poco. Termina decimo e domani andrà alla caccia dei punti iridati. Il suo compagno di squadra, Simone Furlotti, risente del colpo allo sterno ricevuto domenica in occasione della prova dell’italiano Prestige. Non è forte il male al petto ma gli crea disturbo nella guida.

GP di INDONESIA – Qualifiche MX2

1° Jorge Prado – Red Bull KTM; 2° Ben Watson – Kemea Yamaha; 3° Thomas Olsen – Rockstar Husqvarna; 4° Thomas Covington – Rockstar Husqvarna; 5°  Pauls Jonass – Red Bull KTM; 6° Calvin Vlaanderen – Team HRC; 7° Henry Jacobi – STC Husqvarna; 8° Jago Geerts – Kemea Yamaha; 9° Davy Pootjes – LRT KTM; 10° Michele Cervellin – SM Action Yamaha; 11° Adam Sterry – F&H Racing Team; 12° Brent Van Doninck - Diga Procross; 13° Bas Vaessen – Honda 114 Motorsport; 14° Olano Larranaga – Diga Procross; 15° Simone Furlotti - SM Action Yamaha.

Prossimo articolo Mondiale Cross Mx2
Primo sigillo nel Mondiale MX2 per Calvin Vlaanderen in Indonesia

Previous article

Primo sigillo nel Mondiale MX2 per Calvin Vlaanderen in Indonesia

Next article

Jorge Prado vince il GP di Lombardia di MX2 e torna a soli 9 punti da Jonass

Jorge Prado vince il GP di Lombardia di MX2 e torna a soli 9 punti da Jonass

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross Mx2
Location Pangkal Pinang
Piloti Jorge Prado
Team Red Bull KTM Factory Racing
Autore Adriano Dondi
Tipo di articolo Qualifiche