Jorge Prado scavalca Pauls Jonass almeno in qualifica: ora sono 4-3

condivisioni
commenti
Jorge Prado scavalca Pauls Jonass almeno in qualifica: ora sono 4-3
Adriano Dondi
Di: Adriano Dondi , Giornalista
19 mag 2018, 18:38

In Germania il pilota spagnolo della KTM ha firmato la sua quarta pole position, battendo proprio il compagno di squadra estone. Terzo invece si è piazzato Calvin Vlaanderen.

Jorge Prado, Red Bull KTM Factory Racing
Thomas Kjer Olsen, Husqvarna Factory Racing
Jorge Prado, KTM Factory Racing
Pauls Jonass, Red Bull KTM Factory Racing
Pauls Jonass, Red Bull KTM Factory Racing
Jorge Prado, Red Bull KTM Factory Racing
Jorge Prado, KTM Factory Racing

Nel computo delle pole, lo scudiero Jorge Prado si porta davanti al “caposquadra” e Campione del Mondo in carica della MX2 Pauls Jonass. Siamo quattro a tre per lo spagnolo che da inizio anno è sotto la tenda di Antonio Cairoli e di Claudio De Carli.

Alla partenza Prado è uscito dal cancello ad una velocità impressionante, prendendosi la testa della gara e mantenendola fino al traguardo. Jonass ha provato ad avvicinarlo ma, saggiamente, non ha voluto rischiare più di tanto. I punti per il Campionato si assegnano con le due manche di domani in Germania.

Ottima terza posizione per Calvin Vlaanderen che già si era messo in mostra dalle prove cronometrate, dove ha fatto registrare il miglior tempo. Quarta piazza per Thomas Kjer Olsen, vincitore del GP di Lettonia della settimana scorsa e tra i favoriti per la gara di domani. Il suo compagno di squadra Thomas Covington gli arriva alle spalle mentre Ben Watson si aggiudica il sesto posto davanti a Jed Beaton.

Finalmente Samuele Bernardini resta costante per tutta la manche e si prende una meritata ottava posizione rimontando dal 12° posto. Dopo il neozelandese Daly Walsh che occupa il nono posto, troviamo Simone Furlotti ottimo decimo con una rimonta dalla 17esima piazza.

Michele Cervellin è 12° con una gara tutta all’attacco visto che al primo passaggio la sua posizione era segnalata al 29° posto. Nicola Bertuzzi è 26° mentre Morgan Lesiardo resta coinvolto in una caduta subito dopo la partenza e si ritira.

GP di GERMANIA – Qualifiche MX2

1° Jorge Prado – Red Bull KTM; 2° Pauls Jonass – Red Bull KTM; 3° Calvin Vlaanderen – Team HRC; 4° Thomas Olsen – Rockstar Husqvarna; 5° Thomas Covington – Rockstar Husqvarna; 6° Ben Watson – Kemea Yamaha; 7° Jed Beaton - F&H Racing; 8° Samuele Bernardini – TM Racing Factory; 9° Daly Walsh – Husqvarna; 10° Simone Furlotti – SM Action Yamaha; 11° Mathys Boisrame – Honda Red Moto; 12° Michele Cervellin – Martin Racing; 13° Jorge Zaragoza – Team Ausio Yamaha; 14° David Herbreteau – Team VHR; 15° Henry Jacobi – STC Husqvarna; 16° Brent Van Doninck – 8Biano Husqvarna; 17° Richard Sikyna – JD Gunnex KTM; 18° Anthony Rodrigueaz – Kemea Yamaha; 19° Tom Koch – KTM Sarholz; 20° Hardi Roosiorg – KTM.

Prossimo articolo Mondiale Cross Mx2