Jorge Prado firma la pole position della MX2 a Saint Jean d'Angely

Il campione del mondo ha preceduto Geerts e Jacobi, mentre Olsen è rimasto attardato a causa di una brutta partenza. Settimo e primo degli italiani Michele Cervellin.

Jorge Prado firma la pole position della MX2 a Saint Jean d'Angely

Nel GP di Francia, le prime quattro posizioni della gara di qualifica della MX2 sono rimaste le stesse dal primo all’ultimo giro. Primo ha chiuso Jorge Prado – secondo si è piazzato Jago Geerts – terzo Henry Jacobi e quarto Mitchell Evans.

La scorsa settimana due di questi, Prado e Evans, sono saliti sul podio con Jacobi che ha chiuso quarto. Manca all’appello Thomas Olsen ma il danese ha dovuto rimediare ad una brutta partenza rimontando dalla 14esima alla sesta piazza. Nonostante questo piazzamento lo mettiamo insieme ai primi quattro per la vittoria assoluta del GP.

L’aria di casa fa bene al francese Tom Vialle che finisce quinto davanti al nostro Michele Cervellin, ancora una volta bravo all’abbassarsi del cancello di partenza. Ottavo termina Ben Watson con Brian Moreau nono, autore del secondo tempo nelle cronometrate a mezzo secondo da Prado.

Chiude la classifica dei primi dieci Maxime Renaux, l’altro pilota del Team italiano SM Action Yamaha e compagno di squadra di Cervellin. Morgan Lesiardo non parte bene (26esimo al primo rilevamento) e termina 22esimo.

GP di FRANCIA– Qualifica MX2

1° Jorge Prado – Red Bull KTM; 2° Jago Geerts – Kemea Yamaha; 3° Henry Jacobi – F&H Kawasaki; 4° Mitchell Evans – Honda 114 Motorsports; 5° Tom Vialle – Red Bull KTM; 6° Thomas Olsen – Husqvarna Factory; 7° Michele Cervellin - SM Action Yamaha; 8° Ben Watson – Kemea Yamaha; 9° Brian Moreau – Bud Racing Kawasaki; 10° Maxime Renaux – SM Action Yamaha.

condivisioni
commenti
Ottima quinta piazza assoluta di Maxime Renaux in MX2 ad Agueda

Articolo precedente

Ottima quinta piazza assoluta di Maxime Renaux in MX2 ad Agueda

Prossimo Articolo

Prado vince anche in Francia, ma Geerts interrompe la sua striscia

Prado vince anche in Francia, ma Geerts interrompe la sua striscia
Carica commenti