Jonass fa centro anche a Loket e prova a scappare nel Mondiale

condivisioni
commenti
Jonass fa centro anche a Loket e prova a scappare nel Mondiale
Adriano Dondi
Di: Adriano Dondi , Giornalista
23 lug 2017, 23:10

Per il pilota della KTM quello in Repubblica Ceca è il sesto successo stagionale e gli permette di allungare a +47 sul diretto inseguitore Jeremy Seewer nella classifica iridata. Sul podio anche Thomas Covington.

Partenza Qualifiche di Loket
Pauls Jonass, KTM Factory Racing
Jeremy Seewer, Suzuki World MX2
Partenza MX2
Jorge Prado, KTM Factory Racing
Thomas Covington, Rockstar Husqvarna
Pauls Jonass, Red Bull KTM Factory Racing
Pauls Jonass, Red Bull KTM Factory Racing
Jeremy Seewer, Suzuki World MX2
Pauls Jonass, KTM Factory Racing
Jorge Prado, KTM Factory Racing
Thomas Covington, Rockstar Husqvarna
Benoit Paturel, Kemea Yamaha

Pauls Jonass e Antonio Cairoli viaggiano alla pari. Infatti, come per l’otto volte Campione del Mondo, anche per Pauls Jonass è arrivato il sesto successo stagionale. Un successo che lo vede sempre più padrone del Mondiale MX2.

Quest’anno sembra proprio il suo anno e i sei GP vinti, sono un numero impressionante ma sono accompagnati anche da 12 manche vinte - 5 Pole Position e ben 240 giri in testa. D’altronde non per niente è in testa al campionato con quarantasette punti di vantaggio su Jeremy Seewer e ben centoquarantacinque su Olsen.

A sei gare dal termine della stagione 2017, sembra proprio che il titolo della MX2 sarà un affare fra il lettone della KTM e lo svizzero della Suzuki, ma Seewer deve essere più concreto e deve cercare di fare pochi errori.

Anche qui in Repubblica Ceca, Jeremy non ne è stato esente e la quinta piazza di gara uno, dopo una rimonta dal decimo posto, aggiunta al secondo posto di gara due, in questo caso rimontando da 15esimo, gli ha praticamente precluso la vittoria assoluta e fatto perdere ancora punti importanti.
Chi invece in questo periodo è spesso davanti è Tomas Covington che vince bene la prima manche, ma poi ha una brutta partenza nella seconda e non riesce a far meglio della decima piazza.

Quarta posizione per Benoit Paturel (Kemea Yamaha) che si dimostra veloce per tutto il fine settimana. Paturel è sesto nella prima manche e terzo nella seconda, dopo una bella battaglia con Seewer – Prado e Bogers.

Si rivede nelle prime posizioni Jorge Prado. Il compagno di squadra di Jonass è un grosso aiuto per lui, soprattutto in gara due dove tiene alle spalle Seewer per dieci giri, permettendo al lettone di involarsi indisturbato verso la vittoria di manche.

Prova concreta anche per Brian Bogers del Team HSF Logistic KTM che chiude sesto assoluto davanti a Hunter Lawrence, (Suzuki World MX2) ed a Kjer Olsen (Rockstar Husqvarna). Al nono posto c’è un nome nuovo. E’ quello del giovane Marshal Weltin che Steve Dixon, patron del Team DRT Kawasaki, ha prelevato dal Campionato Europeo e l’ha fatto debuttare in MX2.

Voci di Paddock lo danno in uscita dal Team Rockstar Husqvarna e forse sarà per questo motivo che l’inglese Conrad Mewse, ritorna ad essere incisivo e si prende il decimo posto assoluto.

Michele Cervellin (Honda HRC MX2) ha passato un sofferto fine settimana. Ritirato nelle qualifiche di ieri per una grossa tonsillite e 39 di febbre, Michele ha stretto i denti nelle due gare di oggi, raccogliendo 15 punti ma a soli cinque dal non posto.

Bella la gara di Morgan Lesiardo, attualmente secondo nell’Europeo EMX250 e presente qui a Loket nella MX2 per fare esperienza. Dopo il 32esimo posto della prima manche, Lesiardo termina 15esimo nella seconda e raccoglie sei punti.

Zero punti per Giuseppe Tropepe (8Biano Husqvarna) mentre Ivo Monticelli (Marchetti Racing), ha subito una distorsione al ginocchio destro che sarà da controllare per verificarne eventuali danni.

GP DELLA REP. CECA 2017 – Classifica Finale

1° Pauls Jonass (Red Bull KTM) 47; 2° Jeremy Seewer (Suzuki World MX2) 38; 3° Thomas Covington (Rockstar Husqvarna) 36; 4° Benoit Paturel (Kemea Yamaha) 35; 5° Jorge Prado (Red Bull KTM) 35; 6° Brian Bogers (HSF Motorsport) 32; 7° Hunter Lawrence (Suzuki World MX2) 26; 8° Kjer Olsen (Rockstar Husqvarna) 26; 9° Marshal Weltin (DRT Kawasaki) 20; 10° Conrad Mewse (Rockstar Husqvarna) 19.

CLASSIFICA CAMPIONATO MX2

1° Pauls Jonass (LAT - Red Bull KTM) 548 punti; 2° Jeremy Seewer (SVI - Suzuki World MX2) 501; 3° Kjer Olsen (DEN - Rockstar Husqvarna) 403; 4° Benoit Paturel (FRA - Kemea Yamaha) 398; 5° Julien Lieber (BEL - LRT KTM) 374; 6° Thomas Covington (USA - Rockstar Husqvarna) 339; 7° Brian Bogers (NED - HSF Motorsport) 273; 8° Jorge Prado (ESP – Red Bull KTM) 268; 9° Brent Van Doninck (BEL - Kemea Yamaha) 226; 10° Hunter Lawrence 225.

Prossimo articolo Mondiale Cross Mx2

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross Mx2
Evento Loket (2017)
Sotto-evento Domenica
Autore Adriano Dondi
Tipo di articolo Gara