Jeremy Seewer si impone nelle qualifiche in Svizzera

condivisioni
commenti
Jeremy Seewer si impone nelle qualifiche in Svizzera
Di: Adriano Dondi
06 ago 2016, 17:01

Ottima però anche la prova degli italiani Bernardini e Monticelli, che si sono arrampicati fino alla terza ed alla quarta posizione, alle spalle della Husqvarna di Convington.

Jeremy Seewer, Suzuki World MX2
Jeremy Seewer, Suzuki World MX2
Max Anstie, Rockstar Husqvarna
Max Anstie, Rockstar Husqvarna
Dylan Ferrandis, Monster Kawasaki
Dylan Ferrandis, Monster Kawasaki
Dylan Ferrandis, Monster Kawasaki MX2

Se il buon giorno si vede dal mattino, quello di Jeremy Seewer (Suzuki World MX2), promette bene. Domani, nelle due manche, è accreditato come uno dei pretendenti alla vittoria finale del GP di Svizzera di classe MX2. E non poteva essere diversamente perché Seewer corre in casa, ed ha vinto con determinazione la qualifica del sabato lasciando Conrad Mewse (Rockstar Husqvarna) due soli giri al comando.

Alle sue spalle si piazza l’americano Thomas Covington (Rockstar Husqvarna), mentre la terza e la quarta piazza sono occupate da due italiani: Samuele Bernardini (TM Racing) e Ivo Monticelli (Marchetti Racing KTM). I due azzurri hanno fatto due gare completamente diverse. Bernardini è rimontato dalla decima piazza, Monticelli è sempre stato con il gruppo davanti.

Al quarto posto la Yamaha del Team Kemea di Brent van Doninck che precede Thomas KjerOlsen (Husqvarna), fresco vincitore dell’Europeo 250. A sorpresa il settimo e l’ottavo posto vanno a Pascal Rauchenecker (Husqvarna) ed a Olano Larranaga (Creyment Racing KTM). La classifica dei primi dieci è chiusa da BenoitPaturel (Kemea Yamaha) in rimonta dalla 20esima piazza, e da Calvin Vlandereen (HSF Logistic KTM) in difficoltà sui terreni duri.

Il nostro Michele Cervellin (Honda Martin Tecnology) si ferma ai piedi della top ten dopo aver occupato anche la settima piazza. Davide Bonini (SDM Racing Husqvarna) chiude sedicesimo, un posto davanti a Nicholas Lapucci (8Biano Racing Husqvarna). Nei primi venti (19esimo) riesce a terminare anche Simone Zecchina (CDP Cortenuova Yamaha) mentre Davide Cislaghi (Silver Action KTM) e Simone Furlotti (SM Action) chiudono 23° e 24°. Giuseppe Tropepe (JTech Honda) si ritira dopo una brutta caduta ma domani dovrebbe correre.

MXGP Svizzera – Classifica Qualifica MX2

1° Jeremy Seewer (Suzuki); 2° Thomas Covington (Husqvarna); 3° Samuele Bernardini (TM); 4° Ivo Monticelli (KTM); 5° Brent van Doninck (Yamaha); 6° Thomas Olsen (Husqvarna); 7° Pascal Rauchenecker (Husqvarna); 8° Olano Larranaga (KTM); 9° BenoitPaturel (Yamaha); 10° Calvin Vlandereen (KTM); 11° Michele Cervellin (Honda); 12° MaxAnstie (Husqvarna); 13° Brian Hsu (Suzuki); 14° Brian Bogers (KTM); 15° Henry Jacobi (Honda); 16° Davide Bonini (Husqvarna); 17° Nicholas Lapucci (Husqvarna); 18° Alvin Ostlund (Yamaha); 19° Simone Zecchina (Yamaha); 20° Petar Petrov (Kawasaki).

Prossimo articolo Mondiale Cross Mx2
Jeffrey Herlings piazza la "decima" nel GP di Francia

Articolo precedente

Jeffrey Herlings piazza la "decima" nel GP di Francia

Prossimo Articolo

Sorpresa ad Assen: Prado Garcia vince la Qualifica della MX2!

Sorpresa ad Assen: Prado Garcia vince la Qualifica della MX2!
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross Mx2
Evento GP di Svizzera
Sotto-evento Sabato
Location Frauenfeld-Gachnang
Piloti Jeremy Seewer
Autore Adriano Dondi
Tipo di articolo Qualifiche