Ferrandis ci ha preso gusto: bis nelle qualifiche nel GP di Spagna

Il pilota della Kawasaki ha comandato dall'inizio alla fine, mentre alle sue spalle ci sono Pauls Jonass e Benoit Paturel. Solo quarto Jeffrey Herlings, che paga una brutta partenza come Jeremy Seewer. Sesto invece Michele Cervellin.

Dylan Ferrandis (Monster Kawasaki) inizia a prenderci gusto. Dopo aver vinto le qualifiche al GP del Trentino, si ripete qui in Spagna a Talavera De La Reina, sede del nono GP della stagione 2016 della MX2. Per la prima posizione non c’è stata storia. Ferrandis si inserisce davanti a tutti alla prima curva e se ne va indisturbato verso il traguardo.

Alle sue spalle un convincente Benoit Paturel (Team Kemea Yamaha) cerca di tenere la ruota del connazionale ma ha dietro di se un Pauls Jonass (Red Bull KTM) molto veloce e determinato. A due giri dal termine Jonass passa Paturel e si prende il secondo posto.

Jeffrey Herlings (Red Bull KTM) è solo 13esimo al primo passaggio, cerca di rimontare, ma la pista mono traiettoria, a causa della pioggia caduta nel corso delle prove cronometrate, non lo porta oltre la quarta piazza. Con il tempo di 1'57"797 segna però il giro più veloce.

Quinto si piazza Alexandr Tonkov (Wilvo Standing Yamaha) che precede un ottimo Michele Cervellin (Honda Martin) sesto e primo degli italiani. Jeremy Seewer (Suzuki World MX2) allo start è vittima di una serie di contatti con altri piloti ed è soltanto 24esimo al primo giro. Anche per lui vale la tesi di Herlings.

Cerca di rimontare ma la pista non permette tante linee. Seewer chiude decimo preceduto anche da Alvin Ostlund (Wilvo Standing Yamaha), da Brian Bogers (HSF Motorsport KTM) e da Adam Sterry (Wilvo Performance KTM).

Dal 12esimo al quindicesimo posto troviamo tre italiani. Il primo è Ivo Monticelli (Marchetti KTM) che sta ritrovando condizione fisica e velocità. Lo segue al 13esimo posto Samuele Bernardini (TM Racing) che al via si è toccato con proprio con Seewer, mentre 15esimo è il giovane parmense Simone Furlotti.

CLASSIFICA QUALIFICHE MX2

 1° Dylan Ferrandis (Kawasaki); 2° Pauls Jonass (KTM); 3° Benoit Paturel (Yamaha); 4° Jeffrey Herlings (KTM); 5° Alexandr Tonkov (Yamaha); 6° Michele Cervellin (Honda); 7° Alvin Ostlund (Yamaha); 8° Brian Bogers (KTM); 9° Adam Sterry (KTM); 10° Jeremy Seewer (Suzuki); 11° Max Anstie (Husqvarna); 12° Ivo Monticelli (KTM); 13° Samuele Bernardini (TM); 14° David Herbreteau (Honda); 15° Simone Furlotti (Yamaha); 16° Henry Jacobi (Honda); 17° Olano Larranaga (KTM); 18° Vsevolod Brylyakov (Kawasaki); 19° Freek Van Der Vlist (KTM); 20° Calvin Vlandereen (KTM).

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Mondiale Cross Mx2
Evento GP di Spagna
Sub-evento Sabato
Piloti Dylan Ferrandis
Team Monster Energy DRT Kawasaki
Articolo di tipo Qualifiche