Ad Arco di Trento la pole position della MX2 è di Jorge Prado

condivisioni
commenti
Ad Arco di Trento la pole position della MX2 è di Jorge Prado
Di: Adriano Dondi
07 apr 2018, 22:51

Dopo averla solo sfiorata nella gara di casa, il pilota spagnolo della KTM si è portato a casa la gara del sabato in Trentino, nella giornata in cui il leader Pauls Jonass non è riuscito a fare meglio del 15esimo posto.

Jorge Prado, KTM Factory Racing
Jorge Prado, KTM Factory Racing
Pauls Jonass, Red Bull KTM Factory Racing
Jorge Prado, KTM Factory Racing
Pauls Jonass, Red Bull KTM Factory Racing
Pauls Jonass, Red Bull KTM Factory Racing
Thomas Kjer Olsen, Husqvarna
Jorge Prado, KTM Factory Racing
Pauls Jonass, KTM Factory Racing

Dopo averci provato nel GP di casa quindici giorni fa, Jorge Prado è riuscito a conquistare la Pole Position nel quarto appuntamento del Mondiale MX2. Ottima la sua partenza ed ottima la sua conduzione della manche. Proprio qui, al “Ciclamino” di Pietramurata, Prado ha ottenuto lo scorso anno la sua prima vittoria assoluta, segno che la pista gli piace.

Alle sue spalle, staccato di circa dodici secondi, si è piazzato Thomas Olsen che a sua volta precede l’americano Thomas Covington, l’inglese Ben Watson del Kemea Yamaha e Conrad Mewwse, ex compagno di squadra di Covington nella passata stagione, ed ora in forza al Team inglese Hitachi KTM.

Molto buona la sesta posizione di Henry Jacobi così come è buono pure il settimo posto di Adam Sterry. Ruben Fernandez, compagno di squadra di Sterry, per quasi tutta la manche ha subito la pressione del nostro Michele Cervellin, ma sotto la bandiera a scacchi, l’ottavo posto è suo. C’è da sottolineare che Cervellin ha saltato due GP (Europa e Spagna), per i problemi al ginocchio infortunato in occasione del GP di Argentina con conseguente rallentamento degli allenamenti.

Pootjes chiude la top 10 mentre Samuele Bernardini, con la 12esima piazza, la top 10 la sfiora. Ottima la prova di Joakim Furbetta che tiene bene nei primi giri (al terzo passaggio è ottavo), ma poi cala visibilmente il ritmo, ed al termine è 22esimo.

La 24esima e la 25esima piazza sono occupate nell’ordine da Nicholas Lapucci e Morgan Lesiardo, ma il pilota del Team Astes4 Tesar ha dovuto rimontare dalla 35esima posizione rilevata al primo giro, mentre Lesiardo non sta passando un ottimo periodo.

Nicola Bertuzzi, pilota di casa e del Team Silver Action, è 30esimo. Simone Furlotti termina 35esimo ma per lui si tratta la prima gara dell’anno dopo l’infortunio al polso destro subito in allenamento proprio su questa pista.

GP del TRENTINO – Qualifiche MX2

1° Jorge Prado – Red Bull KTM; 2° Thomas Olsen - Rockstar Husqvarna; 3° Thomas Covington – Rockstar Husqvarna; 4° Ben Watson – Kemea Yamaha; 5° Conrad Mewse – Hitachi KTM; 6° Henry Jacobi – STC Husqvarna; 7° Adam Sterry – F&H Racing Team; 8° Ruben Fernandez – F&H Kawasaki; 9° Michele Cervellin – Martin Racing Honda; 10° Davy Pootjes – LRT KTM; 11° Vsevolod Brylyakov – Kemea Yamaha; 12° Samuele Bernardini – TM Racing Factory; 13° Jago Geerts – Kemea Yamaha; 14° Jed beaton – F&H Racing; 15° Pauls Jonass – Red Bull KTM; 16° Bas Vaessen – Honda 114 Motorsport; 17° David Herbreteau – VHR KTM; 18° Brent van Doninck - 8Biano Husqvarna; 19° Calvin Vlaanderen – Team HRC; 20° Maxime Renaux – SM Action Yamaha.

Prossimo articolo Mondiale Cross Mx2
Jorge Prado firma la pole della MX2 anche in Portogallo

Previous article

Jorge Prado firma la pole della MX2 anche in Portogallo

Next article

Pauls Jonass sempre più padrone della MX2: ecco il tris in Spagna

Pauls Jonass sempre più padrone della MX2: ecco il tris in Spagna

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross Mx2
Evento PIetramurata
Sotto-evento Sabato
Piloti Jorge Prado
Team Red Bull KTM Factory Racing
Autore Adriano Dondi
Tipo di articolo Qualifiche