Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
40 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Lamborghini Super Trofeo Asia: Yazid e Ochiai centrano il primo successo al Fuji

condivisioni
commenti
Lamborghini Super Trofeo Asia: Yazid e Ochiai centrano il primo successo al Fuji
Di:
7 lug 2019, 07:49

Il duo del Hojust Racing composto da Afiq Ikhwan Yazid e Toshiyuki Ochiai ha conquistato la loro prima vittoria assoluta della stagione, mentre la battaglia per il titolo Lamborghini Super Trofeo Asia si è intensificata al Fuji Speedway.

La coppia Pro-Am ha concluso ad un soffio dal Gama Racing di Chris van der Drift ed Evan Chen nell'incontro di apertura di sabato, prima di passare dalla sesta posizione in griglia di partenza di domenica.

Jusso Puhakka e Takashi Kasai guidano ancora la classifica Pro con un vantaggio su van der Drift/Chen di cinque punti dopo una vittoria di classe e il secondo posto ciascuno per i due equipaggi.

Dopo essersi imposto in qualifica con oltre mezzo secondo su Brendon Leitch (Leipert Motorsport), van der Drift ha condotto le fasi iniziali della prima gara seguito da Yuki Nemoto di VSR e Yazid di Hojust Racing.

Leitch è retrocesso in classifica dopo aver tentato un passaggio all'esterno di van der Drift alla curva 1 e essere andato nella via di fuga.

Il terzetto di testa di van der Drift, Nemoto e Yazid si è staccato rapidamente dal quarto posto di Puhakka ed è rimasto in contatto anche in occasione dell'apertura del pit window dopo 20 minuti. Van der Drift è riuscito a inanellare una serie di giri veloci prima del pit-stop obbligatorio per estendere il suo margine di vantaggio a 1.560s su Nemoto.

Quattro minuti prima della chiusura della pit lane, van der Drift ha fatto la sua sosta obbligatoria e consegnato la vettura a Chen, mentre Yazid e Nemoto hanno scelto di rimanere fuori. Il vantaggio di Chen nel #1 Gama Racing Huracan si è ridotto una volta che Yazid e Nemoto sono subentrati rispettivamente a Toshiyuki Ochiai e Alex Au.

Ochiai ha sfidato Chen per un momento, ma alla fine non ne ha avuto abbastanza velocità per diventare una seria minaccia per la vittoria. Chen ha così chiuso con un margine di tre secondi su Ochiai, mentre Au è scivolato dietro la Puhakka/Kasai Huracan nella lotta per il terzo gradino del podio.

La coppia Pro-Am composta da Max Wiser e Henry Kwong si è schierata in pole position per la seconda gara, con l'italiano Wiser in forte fuga dalla partenza mobile.

Wiser ha subito sfruttato l'aria pulita di fronte a lui e ha aperto un enorme vantaggio di 28 secondi durante il suo stint prima dei pit-stop obbligatori.

Ochiai è salito al secondo posto nei primi minuti di gara e ha mantenuto la posizione comodamente, mentre, nonostante la ottima partenza, Au è stato ben presto sopravanzato ed è sceso fino al sesto posto.

Ochiai è stato il primo tra i piloti di testa a rientrare ai box quando la finestra si è aperta e ha ceduto il volante a Yazid alla mezz'ora di gara. Au, Chen e Kasai lo hanno imitato subito dopo, mentre Wiser è rimasto fuori fino agli ultimi secondi disponibili prima di cedere la vettura a Kwong.

Kwong alla fine non è riuscito a mantenere le prestazioni di Wiser e, una volta usciti dai box, è retrocesso in classifica. Yazid ha recuperato quattro secondi al pilota di Hong Kong in due giri e ha preso facilmente il comando all'uscita di Coca Cola Corner.

Kwong è poi retrocesso dietro a Nemoto, Puhakka e van der Drift in rapida successione, finendo in decima posizione al termine della gara.

 

Prossimo Articolo
Imperiale Racing prende tutto a Misano nel Lamborghini Super Trofeo Europa

Articolo precedente

Imperiale Racing prende tutto a Misano nel Lamborghini Super Trofeo Europa

Prossimo Articolo

Il Lamborghini Super Trofeo Europa debutta a Zandvoort

Il Lamborghini Super Trofeo Europa debutta a Zandvoort
Carica commenti