GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
70 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
62 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
118 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Shakedown in
12 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
SBK Libere 3 in
00 Ore
:
03 Minuti
:
05 Secondi
G
Losail
13 mar
-
15 mar
SSP Libere 1 in
13 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
27 feb
-
29 feb
Libere 2 in
09 Ore
:
03 Minuti
:
05 Secondi
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
18 giorni

Lamborghini, Europa: Nemoto beffa Postiglione e trionfa con Abbate

condivisioni
commenti
Lamborghini, Europa: Nemoto beffa Postiglione e trionfa con Abbate
Di:
17 nov 2017, 11:26

Grande sorpasso al primo giro del giapponese che vola in vetta e, con Abbate, centra la vittoria in Gara 1. Postiglione e Cecotto forano, chiudendo 8°. Spinelli e Grenier, secondi, ipotecano il titolo.

Il team di Vincenzo Sospiri è in festa. Strepitoso successo ottenuto questa mattina in Gara 1 a Imola dell'ultimo appuntamento stagionale del Lamborghini Super Trofeo grazie alla coppia Yuki Nemoto-Raphael Abbate, che hanno condotto una corsa perfetta sin dai primi metri che ha consentito loro di portare a casa un successo meritato.

La chiave di volta della gara è arrivata subito. Poche centinaia di metri dopo la partenza, Nemoto è riuscito a infilare Vito Postiglione - autore della pole di Gara 1 nelle Qualifiche di ieri pomeriggio - in uscita dalla Piratella con un grande sorpasso, poi ha man mano aperto un gap di pochi decimi sul pilota italiano.

Al quarto giro della corsa è arrivato il primo, grande colpo di scena: Postiglione è entrato ai box per sostituire la gomma posteriore destra, forata nel corso del giro. Per questo motivo ha perso la seconda posizione ed è precipitato in fondo alla classifica, costretto a una grande rimonta per perdere meno punti possibili dall'equipaggio rivale formato da Loris Spinelli e Mikael Grenier.

Proprio Spinelli e Grenier hanno mantenuto la seconda posizione alle spalle di Nemoto e Abbate (ottimo sostituto del giapponese), assicurandosi così tanti punti nei confronti dei diretti rivali per il campionato e ipotecando il titolo. Il podio è stato completato da Edoardo Liberati e Nicolas Costa. Proprio quest'ultimo si è reso protagonista del sorpasso decisivo per assicurarsi il podio al giro 15 passando Richard Antinucci (compagno di squadra di Patrick Kujala).

Rik Breukers si è assicurato la prima posizione ai piedi del podio passanto Antinucci alla Variante Alta nel corso del 18esimo passaggio, mentre per la sesta posizione abbiamo assistito a un bel duello tra Sergey Afanasiev e Jan Kisiel, con il russo che ha avuto la meglio nei confronti del tedesco.

Per Postiglione e Johnny Cecotto una vera disdetta. Senza la foratura al quarto giro avrebbero potuto giocarsi la vittoria con Nemoto e Abbate, chiudendo probabilmente davanti a Spinelli e Grenier. Ottima comunque la rimonta che hanno messo in piedi, chiudendo la corsa in ottava posizione.

Liang Jiatong e Christopher Dreyspring hanno ottenuto la nona piazza assoluta, ma anche la vittoria della categoria PRO-AM. Un'altra vittoria per il team Vincenzo Sospiri. Decimo posto assoluto per Juan Perez e Corey Lewis e secondo di categoria.

Già definito il titolo della categoria AM, ma anche in questa occasione Andrej Lewandowski e Teodor Myszkowski hanno centrato il successo davanti a Raffaele Giannoni e Massimo Mantovani.

Da segnalare l'entrata della Safety Car al giro 6 dopo l'incidente tra Carlos Sarrea e Oliver Jollin. I due compagni di squadra sono entrati in contatto alla Villeneuve, finendo entrambi ritirati. La gara è stata poi interrotta al 24esimo passaggio a causa di un principio d'incendio sulla vettura di Mauro Cordoni, che era finito in testacoda alla Piratella.

PosPilotaTeamTempo
1 Yuki Nemoto/Raphael Abbate VS Racing 22 giri
2 Loris Spinelli/Mikael Grenier Antonelli Motorsport +3"176
3 Edoardo Liberati/Nicolas Costa VS Racing +7"135
4 Axcil Jefferies/Rik Breukers GDL Racing +14"186
5 Patrick Kujala/Richard Antinucci Bonaldi Motorsport +16"906
6 Harald Schlegelmilch/Sergey Afanasiev ArtLine Team Georgia +17"908
7 Morgan Haber/Jan Kisiel Leipert Motorsport +18"609
8 Vito Postiglione/Jonathan Cecotto Imperiale Racing +35"533
9 Christopher Dreyspring/Jia Tong Liang VS Racing +37"678
10 Corey Lewis/Juan Perez Antonelli Motorsport +42"009
11 Andrej Lewandowski/Teodor Myszkowski VS Racing +42"648
12 Raffaele Giannoni Automobile Tricolore +45"738
13 Massimo Mantovani Imperiale Racing +47"910
14 Artur Obuchowski GT3 Poland +57"685
15 Phillip Wlazik/Florian Scholze Dorr Motorsport +1'03"234
16 Dilantha Malagamuwa GDL Racing +1'03"742
17 Hendrik Still/Paul Scheuschner Konrad Motorsport +1'04"279
18 Niels Lagrange/Pieter Venneste Leipert Motorsport +1'05"507
19 Oliver Engelhardt/Manuel Lauck Dorr Motorsport +1'10"384
20 Mario Cordoni GDL Racing +1'26"700
21 Lucas Mauron/Nicolas Gomar AGS Events +1'26"975
22 Cyril Leimer Autovitesse +1'44"055
23 Rafael Mikrut/Grzegorz Moczulski GT3 Poland +1'45”367
24 Miroslav Konopka ARC Bratislava +1'45"495
25 Jaap Bartels Dorr Motorsport +1 giro
26 Gerard Van Der Horst Van Der Horst Motorsport +1 giro
27 William Van Deyzen Van Der Horst Motorsport +1 giro
28 Tim Richards Toro Loco +1 giro
29 Jan Van Uystel/Hans Fabri Forest Racing +1 giro
30 Antonios Vossos Target Racing +1 giro
31 Gianluca Giraudi/Kikko Galbiati Antonelli Motorsport +1 giro
RIT Matej Konopka ARC Bratislava +12 giri
RIT Olivier Jollin Autovitesse +18 giri
RIT Carlos Sarrea Autovitesse +18 giri
RIT Shota Abkhazava/Kelvin Snoeks ArtLine Team Georgia +21 giri
Prossimo Articolo
Lamborghini, USA-Asia: Agostini e Hindman re a stelle e strisce ad Imola

Articolo precedente

Lamborghini, USA-Asia: Agostini e Hindman re a stelle e strisce ad Imola

Prossimo Articolo

Video, parla Agostini campione USA: "Ho sfruttato l'opportunità di giocare in casa!"

Video, parla Agostini campione USA: "Ho sfruttato l'opportunità di giocare in casa!"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Lamborghini Super Trofeo
Evento Finali Mondiali
Location Imola
Autore Giacomo Rauli