Formula 1
02 lug
-
05 lug
Evento concluso
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
4 giorni
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
10 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
17 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Canceled
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
29 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
37 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
31 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
66 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
59 giorni
Lamborghini World Final 2019
Topic

Lamborghini World Final 2019

Lamborghini, AM+LC: Gara 2, si laureano Campioni Aghahkani e Reed

condivisioni
commenti
Lamborghini, AM+LC: Gara 2, si laureano Campioni Aghahkani e Reed
Di:
27 ott 2019, 11:49

Il pilota della US RaceTronics vince e festeggia il titolo AM davanti a Gomar-Vannelet (ancora all'errore) e Rattenbury (penalizzato). La Harrison si impone in LC, ma l'iride va al pilota della Dream Racing, che resiste a Lovelady.

Steven Aghahkani è Campione del Mondo del Lamborghini Super Trofeo della Classe AM, mentre Chad Reed si aggiudica il titolo iridato della categoria Lamborghini Cup dopo una Gara 2 non priva di emozioni a Jerez de la Frontera, nell'ultima giornata della World Final 2019.

Il pilota della US RaceTronics al via non è riuscito a sfruttare al meglio la pole position facendosi superare da Gillet Vannelet, con Jake Rattenbury e McKay Snow (Change Racing) ad inseguire la coppia di testa, mentre Ashton Harrison ha tenuto la Top5 e la leadership della Classe LC, dove inizialmente il neo Campione Reed ha faticato parecchio, ritrovandosi invischiato a centro gruppo.

Aghahkani non ha voluto rischiare più di tanto, tenendo a bada gli avversari fino al pit-stop, quando Rattenbury ha superato lo statunitense, mentre Vannelet ha ceduto il volante al suo compagno della AGS Events Nicolas Gomar. Il duo francese ha preso il comando delle operazioni, ma - come in Gara 1 - è incappato nell'errore, questa volta commesso da Gomar, largo sulla ghiaia e infilato da Rattenbury e Aghakhani.

Alla fine il ragazzo americano ha portato l'attacco al rivale della Leipert Racing prendendosi il primato e involandosi verso il Mondiale AM, con Gomar-Vannelet che sul traguardo si ritrovano secondi beneficiando della penalità inflitta a Rattenbury per una infrazione riscontrata al pit-stop che fa scivolare il britannico terzo davanti a Snow.

Alla Harrison non basta classificarsi in Top5 assoluta vincendo la Lamborghini Cup, poiché Reed è riuscito a concludere nono assoluto e secondo in categoria tenendosi dietro un indemoniato Thomas Lovelady; il portacolori della GMG Racing ne ha avuto nettamente più di tutti, girando sui tempi dei primi una volta preso il posto del suo (molto lento) collega Mel Johnson. A nulla è servito il colpo di reni dell'americano, che in sequenza è riuscito ad infilare avversari a ripetizione risalendo sul terzo gradino del podio LC per sfilare il titolo dalle mani di Reed.

Da segnalare anche l'ottima prova di Sheena Monk, quinta AM con la Lambo della Dream Racing davanti a Cameron Cassels (Prestige Performance) e Huilin Han (T Squared Racing).

Ecco quindi come si conclude la World Final Lamborghini AM+LC come classifiche.

Classifica Lamborghini World Final Classe AM

1) Steven Aghahkani (US RaceTronics) - 32 punti
2) McKay Snow (Change Racing) - 20
3) Jake Rattenbury (Leipert Motorsport) - 20
4) Nicolas Gomar-Gillet Vannelet (AGS Events) - 16
5) Cameron Cassels (Prestige Performance) - 13
6) Sheena Monk (Dream Racing Motorsport) - 12
7) Huilin Han (T Squared Racing) - 9
8) Suttiluck Buncharoen (PSC Motorsport) - 5
9) Sarun Sereenthoranakul-Saravut Sereenthoranakul - 3

Classifica Lamborghini World Final Classe LAMBORGHINI CUP

1) Chad Reed (Dream Racing Motorsport) - 27 punti
2) Thomas Lovelady-Mel Johnson (GMG Racing) - 23
3) Josè Collado (AGS Events) - 16
4) Ashton Harrison (Prestige Performance) - 16
5) Gabriele Murroni (GDL Racing) - 11
6) Hans Fabri (Imperiale Racing) - 7
7) Kumar Prabakaran (VS Racing) - 5
8) Randy Sellari (Dream Racing Motorsport) - 5
9) Matt Dicken (Change Racing) - 4
10) Supachai Weeraborwornpong (Mtech) - 1

Lamborghini World Final - AM+LC: Gara 2

Prossimo Articolo
Fotogallery Lamborghini: uno sguardo da vicino alla Urus ST-X

Articolo precedente

Fotogallery Lamborghini: uno sguardo da vicino alla Urus ST-X

Prossimo Articolo

Reggiani: "Vi racconto la nuova hypercar Lamborghini"

Reggiani: "Vi racconto la nuova hypercar Lamborghini"
Carica commenti