Formula 1
01 ago
-
04 ago
Evento concluso
G
GP del Belgio
29 ago
-
01 set
MotoGP
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
WRC
01 ago
-
04 ago
Evento concluso
22 ago
-
25 ago
Evento concluso
WSBK
12 lug
-
14 lug
Evento concluso
G
Algarve
06 set
-
08 set
Prossimo evento tra
11 giorni
Formula E
12 lug
-
13 lug
Evento concluso
14 lug
-
14 lug
Evento concluso
WEC
G
Silverstone
30 ago
-
01 set
Prossimo evento tra
4 giorni
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
39 giorni

Galbiati-Giraudi: corsa contro il tempo per essere al via in Gara 2

condivisioni
commenti
Galbiati-Giraudi: corsa contro il tempo per essere al via in Gara 2
18 nov 2017, 17:56

I meccanici della Antonelli Motorsport sono al lavoro per riparare la vettura incidentata alla seconda della Rivazza nella Q1 di stamattina: dopo aver saltato Gara 1, la speranza è riuscire a schierarsi domani.

Il weekend della Finale Mondiale del Lamborghini Super Trofeo sta diventando un po' quello delle corse contro il tempo. La Emperor Racing è già riuscita a rimettere in pista la Huracán di Andrea Amici e Dennis Lind dopo il botto di giovedì al Tamburello (potendo contare anche sull'aiuto dei meccanici dell'Imperiale Racing e di Lamborghini), ora sono i ragazzi della Antonelli Motorsport ad essere chiamati al miracolo.

Questa mattina, durante la Q1 della Finale Mondiale riservata alle classi PRO e PRO-AM, Kikko Galbiati si è reso protagonista di un incidente all'uscita della seconda della Rivazza, danneggiando la sua Lamborghini al punto che il compagno Gianluca Giraudi è stato costretto a saltare la Q2 e poi entrambi hanno dovuto alzare bandiera bianca per la prima gara.

"Ero in uscita dalla seconda della Rivazza. Non so se sia stato un mio errore, però la macchina mi è completamente partita di sovrasterzo e purtroppo non sono riuscito a riprenderla, quindi sono finito contro le barriere all'esterno" ha raccontato Kikko Galbiati a Motorsport.com.

La squadra di Calderara di Reno però non si è arresa e sta cercando in tutti i modi di riparare la vettura, per permettere ai propri portacolori di provare a prendere il via nella seconda frazione. Se l'impresa dovesse riuscire, non essendo riusciti a marcare un crono in Q2, dovranno prendere il via dal fondo dello schieramento. Ma quando si parla di una Finale Mondiale è sempre importante anche solo esserci.

Prossimo Articolo
Video: Agostini racconta la vittoria in Gara 1 nella Finale PRO/PRO-AM

Articolo precedente

Video: Agostini racconta la vittoria in Gara 1 nella Finale PRO/PRO-AM

Prossimo Articolo

Video: secondo posto agrodolce per Spinelli in Gara 1 PRO/PRO-AM

Video: secondo posto agrodolce per Spinelli in Gara 1 PRO/PRO-AM
Carica commenti