C’è un’altra pole position a Spa per Patrick Kujala

Il finlandese del team Bonaldi porta al limite di 2’39”118 la Huracán LP620-2 in Belgio precedendo la coppia francese Armindo-Hassid (Konrad), mentre il VIP Frank Biela è soltanto 31esimo...

C’è Patrick Kujala davanti a tutti al termine della prima sessione di qualifica del Lamborghini Blancpain Super Trofeo a Spa-Francorchamps, preliminare alla gara del venerdì pomeriggio.

Il campione in carica del monomarca di Sant’Agata Bolognese ha portato la Huracán LP620-2 della Bonaldi Motorsport, divisa con il gentleman-driver tedesco Adrian Amstutz al limite di 2’39”118.

Una performance che assume tanto più valore quanto più si tiene conto delle cinquanta vetture in pista e della novità del week end: l’esordio di una star dell’automobilismo Anni 80, 90 e primi 2000 come Frank Biela, soltanto 31esimo alla Dörr Motorsport.

Dietro il battistrada finlandese, troveranno posto sullo schieramento di partenza i francesi Armindo-Hassid della Konrad Motorsport, secondi a 1”052, lo svizzero Ineichen (Bonaldi Motorsport), Zöchling-Spengler (Konrad Motorsport), gli inglesi Macleoad-Loggie (Antonelli Sport) e, al sesto posto e all’ottavo posto rispettivamente, i primi italiani Simone Pellegrinelli e Vito Postiglione, entrambi con la scuderia Imperiale Racing.

Italiana anche la coppia chiamata a chiudere la top ten delle qualifiche inaugurali sulla pista belga, Nicola De Marco e Fabrizio Del Monte, portacolori dell’Orange1 Team Lazarus.

Lamborghini Blancpain Super Trofeo - Spa - Qualifiche 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Lamborghini Super Trofeo
Evento Spa-Francorchamps
Sub-evento Venerdì, qualifiche
Circuito Spa-Francorchamps
Piloti Nicolas Armindo , Adrian Amstutz , Henry Hassid , Patrick Kujala
Team Bonaldi Motorsport , Konrad Motorsport
Articolo di tipo Qualifiche