GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
71 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
63 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
119 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
13 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
11 Ore
:
52 Minuti
:
30 Secondi
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
14 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Evento in corso . . .
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
19 giorni

Bella storia: riparata dagli... Amici la Huracan che può correre la Finale Mondiale

condivisioni
commenti
Bella storia: riparata dagli... Amici la Huracan che può correre la Finale Mondiale
Di:
18 nov 2017, 10:11

L'equipaggio della Emperor può partecipare alle qualifiche della Finale Mondiale di Imola perché i tecnici di Lamborghini e di Imperiale Racing hanno dato una mano per riparare la Huracan molto danneggiata giovedì.

La rivalità sportiva si può osservare in pista, ma nel mondo Lamborghini ciò che colpisce è il fatto che nel paddock della Finali Mondiale a Imola, invece, si respira un clima familiare, nel quale non manca l’occasione di darsi una mano.

Se volete un esempio ce n’è uno che spiega a meraviglia quello che intendiamo: giovedì mattina Andrea Amici, con la Huracan Super Trofeo che avrebbe dovuto essere protagonista nella serie Asia, dove corre in coppia con Dennis Lind, è uscito di pista alla Variante del Tamburello centrando lateralmente il muretto.

Pilota incolume, ma la vettura aveva riportato gravi danni. In altre situazioni il weekend del pilota laziale si sarebbe concluso a quel punto, dopo che la Emperor Racing aveva sondato la possibilità di comprare una Super Trofeo nuova da verificare all’ultimo minuto.

Ma l’abile Giorgio Sanna aveva già dato fondo a tutte le disponibilità portando 60 vetture alle Finali, per cui è nata una gara di solidarietà che ha coinvolto tecnici e personale di Lamborghini che hanno dato una mano a quelli dell’Imperiale Racing e tutti insieme hanno aiutato il personale dell’Emperor a “ricostruire” la Huracan Super Trofeo che, altrimenti non avrebbe corso:

“I ragazzi hanno fatto un miracolo – racconta Andrea – il danno era più grosso di quello che era sembrato all’inizio, per cui devo ringraziare Lamborghini, Imperiale e i ragazzi del team (la base tecnica è quella della GDL di De Lorenzi) se sono riuscito a entrare in pista per il warm up chiudendo con un buon 15esimo tempo”.

La Huracan #63 è stata riparata in modo esemplare perché appena è stata rimessa in terra si è subito rivelata in ordine: ora ci sarà modo di preparare il set up per la qualifica. E Amici – Lind avranno modo di essere in partita per la Finale Mondiale…

 

Prossimo Articolo
Finale Mondiale Lamborghini: ecco come si assegnano i titoli

Articolo precedente

Finale Mondiale Lamborghini: ecco come si assegnano i titoli

Prossimo Articolo

Finale Mondiale, AM-LC: una pole a testa per Harata e Hardwick

Finale Mondiale, AM-LC: una pole a testa per Harata e Hardwick
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Lamborghini Super Trofeo
Evento Finali Mondiali
Sotto-evento Venerdì, gara 2
Location Imola
Piloti Andrea Amici , Dennis Lind
Autore Franco Nugnes