GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
69 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento in corso . . .
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
5 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
34 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
6 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
21 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
75 giorni

Super Trofeo North America: Antinucci e Lewis vincono a Watkins Glen

condivisioni
commenti
Super Trofeo North America: Antinucci e Lewis vincono a Watkins Glen
Di:
29 giu 2019, 19:30

L'equipaggio del Change Racing si è imposto in tutte e due le gare ed ha esteso il vantaggio in classifica.

L’equipaggio del Change Racing composto da Richard Antinucci e Corey Lewis ha esteso il proprio vantaggio nel Lamborghini Super Trofeo North America grazie a due vittorie ottenuto a Watkins Glen.

Antinucci ha così messo a segno la vittoria numero 14 nella categoria diventando il pilota più vittorioso. L’americano è partito forte alla gara di sabato, mentre Conor Daly, scattato dalla seconda casella, è retrocesso in quinta posizione dopo essere stato spinto oltre il cordolo in curva 1.

Questo ha consentito a Andrea Amici di salire al secondo posto nella sua Prestige Performance/Wayne Taylor Racing seguito da Patrick Liddy su Huracán EVO.

Amici ha seguito Antinucci per gran parte del primo stint di gara prima dei pit-stop obbligatori. Lewis ha poi preso il posto di Antinucci nella #29 Huracan e si è portato a 4.226s di vantaggio su Sandy.

Lo scozzese Mitchell aveva colmato il divario con Antinucci all'inizio del suo stint, ma una full course yellow dovuta ad una foratura occorsa a Bryce Miller gli è costata una posizione alla ripartenza quando Cedric Sbirrazzuoli è salito in seconda posizione ed ha consentito ad Antinucci di ampliare il margine sotto la bandiera a scacchi sino a tre secondi.

Sbirrazzuoli ha resistito a numerosi attacchi di Mitchell per mantenere la seconda posizione, ma una foratura nel finale ha consentito allo scozzese di salire sul second gradino del podio.

In Classe AM la vittoria è andata al teenager Stevan Aghakhani, mentre Bruno Junqueira ha colto il successo in Pro Am ottenendo anche il sesto posto assoluto.

Sbirrazzuoli è partito in Gara 2 dalla pole position e ha preceduto  Mitchell alla partenza, mentre Lewis è sceso al terzo posto, mentre il campione CART 2003, Paul Tracy, è entraot in contatto con Aghakhanied entrambi sono finiti in ghiaia.

Successivamente è stata decretata la full course yellow a seguito dell’uscita di pista di McKay Snow  alla bus chicane poco prima dell’apertura della pit window.

Mitchell e Lewis hanno effettuato un solo giro quando sono riprese le operazioni prima di effettuare la sosta, ed al giro dopo sono stati imitati da Sbirrazzuoli.

Antinucci è riuscito a mantenere il comando ed è rimasto in prima posizione sino al termine, mentre Ruberti è riuscito a precede Amici, impegnato in una battaglia intensa con Daly per la seconda piazza.

Ruberti è transitato con 3 secondi di ritardo da Antinucci sotto la bandiera a scacchi,mentre Jake Eidson e Damon Ockey hanno conquistato la vittoria in Pro Am dopo il secondo posto del sabato. Il duo è riuscito ad imporsi su Ryan Hardwick e Chad Reed, mentre il terzo gradino del podio di classe è andato a Junqueira e Bradley.

In Am successo per Aghakhani, mentre in Lamborghini Cup vittoria facile per Mel Johnson.

 

Prossimo Articolo
Iron Lynx ritorna nel Super Trofeo Lamborghini Europa nel round di Misano

Articolo precedente

Iron Lynx ritorna nel Super Trofeo Lamborghini Europa nel round di Misano

Prossimo Articolo

Super Trofeo Europa: nel buio di Misano doppio "flash" di Imperiale

Super Trofeo Europa: nel buio di Misano doppio "flash" di Imperiale
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Lamborghini Super Trofeo
Piloti Richard Antinucci , Corey Lewis
Team Change Racing
Autore Stephen Brunsdon