A Silverstone vittoria in volata di Altoè e Zampieri in Gara 2

condivisioni
commenti
A Silverstone vittoria in volata di Altoè e Zampieri in Gara 2
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
21 mag 2018, 08:26

Seconda vittoria per Giacomo Altoè, 17 anni e neoacquisto dello Young Drivers Program di Squadra Corse, la prima di questa stagione conquistata assieme a Daniel Zampieri.

Spinelli - Perez
Podio classe PRO
Lewandoski - Macbeth
Jeffries - Tweraser
Postiglione-Basz
Linossi-Colombo
Gerard Van der Horst
Postiglione e Baz festeggiano
Partenza
Lewandoski-Macbeth
Perez-Spinelli
Altoe-Zampieri
Joseph Collado

Questo il verdetto della seconda gara di Silverstone, nel round numero due del Lamborghini Super Trofeo Europa. Un successo con cui Altoè si è confermato leader della classe PRO con il team Antonelli Motorsport che ha festeggiato anche la terza affermazione di fila del binomio composto da Juan Perez e Loris Spinelli, adesso al "top" nella PRO-AM.

Nella AM Andrej Lewandowski e il nuovo arrivo August MacBeth hanno bissato il successo ottenuto sabato in Gara 1, con il polacco della VS Racing che si è potuto confermare leader della propria classe. Prima vittoria della stagione nella Lamborghini Cup per il campione 2017 Gerard Van der Horst, anche lui in testa adesso nella sua classe.

Se a fare il passo al via è stato Dennis Lind (Target Racing), penalizzato tuttavia con un drive through per avere anticipato lo start, sfilando tanto il poleman Edoardo Liberati (VS Racing) che Axcil Jefferies, subentrato secondo con la vettura della Konrad Motorsport, a rivelarsi decisive sono state le fasi conclusive.

A portarsi al comando dopo i pit stop è stato infatti Gerhard Tweraser, che ha rilevato lo stesso Jefferies. Hans-Peter Koller, salito sulla macchina di Liberati, ha invece iniziato a perdere terreno e in questo frangente è risalito secondo Altoè, il quale si è ritrovato terzo dopo che il suo compagno Zampieri ha completato un ottimo primo "stint".

A poco più di due minuti dallo scadere del tempo il giovane italiano si è reso autore di un bel sorpasso nei confronti di Tweraser, riuscendo poi a gestire anche il traffico generato dai doppiati e precedendo al traguardo l'austriaco in un arrivo in volata.

Ancora bene James Pull e Kelvin Snoeks, che dopo i due secondi posti di Monza sono tornati sul podio portando in alto i colori del team Bonaldi Motorsport. Un quarto posto e punti importanti per Karol Basz e Vito Postiglione, che sabato hanno centrato in Gara 1 il loro secondo successo 2018 con la Imperiale Racing.

Finale "incandescente" anche nella PRO-AM, con Loris Spinelli che ha preso il posto di Perez e ha dato inizio a una rimonta con la quale è riuscito a concludere inoltre quinto assoluto, superando nei giri conclusivi Koller, secondo nella stessa classe assieme a Liberati. Podio anche per Francesca Linossi e Stefano Colombo, protagonisti con una delle due vetture della Iron Lynx Motorsport Lab.

In AM lineare la condotta di Lewandowski e MacBeth, con l'americano che nelle tornate finali ha tenuto a debita distanza Raffaele Giannoni. Il pilota del team Automobile Tricolore è così tornato a propria volta sul podio, dopo le due affermazioni messe a segno sulla pista di casa un mese fa. Terzo posto per l'equipaggio tutto tedesco della Dörr Motorsport formato da Manuel Lauck e Florian Scholze.

Quattro gare e quattro differenti vincitori nella Lamborghini Cup. Se a Monza era stato il turno di Supachai Weeraborwornpong (Team Lazarus) e William Van Deyzen (Van der Horst Motorsport), in Inghilterra a dividersi i successi sono stati Joseph Collado (AGS Events) e Gerard Van der Horst, con quest'ultimo in Gara 2 primo davanti allo stesso Collado e al compagno di squadra Van Deyzen.

Adesso bisognerà attendere poco più di un mese, quando il Lamborghini Super Trofeo Europa tornerà in Italia per il terzo dei sei round del calendario in programma sul circuito di Misano nel fine settimana del 23 e 24 giugno.

LA VOCE DEI PILOTI

Giacomo Altoè/Antonelli Motorsport (1° assoluto e PRO): "Ringrazio il mio compagno Zampieri, perché mi ha aiutato molto durante tutto il weekend a interpretare al meglio una pista così difficile come quella di Silverstone che non avevo mai visto in precedenza. Gara 2 è stata fantastica; al penultimo giro sono riuscito a sfruttare un piccolo errore di Tweraser passando al comando. Credo sia stata una vittoria meritata".

Juan Perez/Antonelli Motorsport (1° PRO-AM): "È stato un weekend fantastico e difficile al tempo stesso. Per me era anche la prima volta qui a Silverstone e il livello della nostra classe è molto alto. Abbiamo fatto tutti un gran lavoro e alla fine è arrivato questo risultato davvero straordinario per noi e per il team".

August MacBeth/VS Racing (1° AM): "Sono veramente felice. Debuttare con due vittorie è stato straordinario. Ringrazio la squadra e il mio compagno Lewandowski".

Gerard Van der Horst/Van der Horst Motorsport (1. Lamborghini Cup): "Credo che questa sia stata la migliore gara che ho disputato negli ultimi due anni, anche se è stata veramente dura anche per il caldo, con Collado che si è avvicinato tantissimo nelle ultime curve".

Prossimo articolo Lamborghini Super Trofeo

Su questo articolo

Serie Lamborghini Super Trofeo
Evento Europa: Silverstone
Sotto-evento Domenica
Location Silverstone
Autore Redazione
Tipo di articolo Gara