Che rimonta Ragazzi-Carboni in gara-1 al Ricard!

Da settimi a secondi dietro a Babini-Zucchi

Che rimonta Ragazzi-Carboni in gara-1 al Ricard!
Carica lettore audio
Babini-Zucchi del team Imperiale si sono aggiudicati il successo nella prima delle tre gare del terzo incontro del Lamborghini Super Trofeo in svolgimento al Paul Ricard. Come sempre, è stato determinante il lavoro di Babini che, dopo aver siglato la pole, è salito in vettura nella seconda metà della gara e ha effettuato una bella rimonta dalla quinta posizione dove il suo compagno di squadra era scivolato. Con questo risultato, ora entrambi i piloti sono al vertice delle rispettive classifiche: Babini della Professionisti, Zucchi della Gentleman, dove ha scavalcato Cedric Leimer. Quest'ultimo in gara si è piazzato terzo dopo uno stop&go per una irregolarità nel pit stop. Ad aver sorpreso, comunque, sono state la grande rimonta e l'ottima seconda posizione dei compagni di squadra Ragazzi-Carboni, partiti dal settimo posto in griglia. Quarto è giunto Amos, al rientro dopo l'assenza nel precedente incontro perché impegnato nella Blancpain Endurance Series. Lamborghini Super Trofeo, Paul Ricard, 16/07/2011 Gara-1 1. Babini-Zucchi (Autocarrozzeria Imperiale S.R.L.) 40'06"175 2. Ragazzi-Carboni (Autocarrozzeria Imperiale S.R.L.) a 3"105 3. Leimer C. (Autovitesse Garage R. Affolter) a 17"081 4. Amos (Touringauto) a 22"302 5. Sladecka-Tweraser (Gravity-Charouz Racing) a 29"553 6. Leclerc-Fasanetto (Automobili Lamborghini) a 32"858 7. Lichter Hoyer (Gravity-Charouz Racing) a 43"524 8. Seveso (Autocarrozzeria Imperiale S.R.L.) a 1'13"044 9. Vauthier-Jenny (Autovitesse Garage R. Affolter) a 1'21"278 10. Charouz-Eckert (Gravity-Charouz) Racing) a a 1 giro 11. Leimer H.-Lucas (Autovitesse Garage R. Affolter) a 5 giri
condivisioni
commenti
Cecric Leimer si impone in gara 1 a Silverstone
Articolo precedente

Cecric Leimer si impone in gara 1 a Silverstone

Prossimo Articolo

Il Lamborghini Super Trofeo sbarca in Asia nel 2012!

Il Lamborghini Super Trofeo sbarca in Asia nel 2012!
Carica commenti