Si ferma la Peugeot 908 di punta!

Lamy si ritira per il cedimento della sospensione anteriore nell'attacco del telaio

Si ferma la Peugeot 908 di punta!
Colpo di scena alla 24 Ore di Le Mans: la Peugeot 980 Hdi FAP che aveva conquistato perentoriamente la pole position della maratona francese è stata costretta al ritiro mentre era alla guida il portoghese Pedro Lamy. Dopo circa due ore e mezza di corsa Lamy è stato costretto a prendere la via dei box, dopo che sulla sua vettura è esplosa una gomma. Inizialmente sembrava che fosse solo l'effetto di una foratura, mentre i tecnici della squadra del Leone hanno capito subito che si trattava di qualcosa di molto serio: ha ceduto l'attacco della sospensione anteriore. I meccanici hanno mestamente fatto segno al pilota che poteva scendere dalla vettura perché il danno non era riparabile, dal momento che non sarebbe bastato sostituire i bracci della sospensione, visto che la rottura riguardava il telaio che, ovviamente, non è sostituibile per regolamento. Sebastien Bourdais e Simone Pagenaud non hanno avuto nemmeno la possibilità di salire sulla vettura: la loro grande delusione è finita in un abbraccio affranto e nelle comprensibili lacrime... Nel team Peugeot è scattato l'allarme sull'affidabilità delle 908, dal momento che Lamy non ha provocato il ritiro con un contatto, ma si è registrato proprio un cedimento. Quesnel, grande capo di Peugeot Sport, ha escluso che il problema si possa ripetere sulle altre vetture che stanno dominando le prime tre posizioni della classifica assoluta.
condivisioni
commenti
Dominio Peugeot dopo le prime due ore

Articolo precedente

Dominio Peugeot dopo le prime due ore

Prossimo Articolo

Alla sesta ora torna in pista la safety car

Alla sesta ora torna in pista la safety car
Carica commenti