La Pickett Racing rinuncia alla 24 Ore di Le Mans

La Pickett Racing rinuncia alla 24 Ore di Le Mans

La squadra campione dell'ALMS preferisce concentrare i suoi sforzi sulla United Sportscar

La Pickett Racing non sarà al via della 24 Ore di Le Mans di quest'anno: pur essendosi guadagnata un invito grazie alla vittoria del titolo dell'American Le Mans Series 2013 con la HPD LMP1 affidata a Lucas Luhr e Klaus Graf, la squadra diretta da Greg Pickett ha deciso di rinunciare per concentrarsi esclusivamente sulla United SportsCar. La serie nata dalla fusione tra l'ALMS e la Grand-Am, infatti, non prevede la partecipazione delle LMP1, quindi la formazione griffata Muscle Milk è stata costretta a cambiare vettura, acquistando una Oreca-Nissan LMP2. Dunque, preferisce continuare la transizione nella serie a stelle e strisce, senza disperdere energie in una gara dura come la grande classica francese. "Siamo già stati a Le Mans in passato e sappiamo quando duro lavoro ci vuole per arrivare preparati a questo appuntamento. Sappiamo anche quanti sforzi servono per lottare per un campionato, specialmente con una vettura nuova, quindi abbiamo deciso di concentrarci esclusivamente sulla United SportsCar in questa stagione" ha spiegato Greg Pickett.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Articolo di tipo Ultime notizie