Nato porta al debutto la nuova Mission H24 ad idrogeno

Il pilota della H24 Racing ha girato con il mezzo a propulsione elettrico-idrogena sul tracciato di Lurcy-Levis, raccogliendo le prime informazioni importanti per uno sviluppo vero e proprio.

Nato porta al debutto la nuova Mission H24 ad idrogeno

Nei giorni scorsi il prototipo elettrico-idrogeno di Mission H24 ha fatto il suo esordio in pista sul tracciato francese di Lurcy-Levis.

Al volante del mezzo si è seduto Norman Nato, che assieme a Stoffel Vandoorne è stato ingaggiato dalla H24 Racing per portarne avanti lo sviluppo.

Si è trattato dell'esordio della nuova versione di questo tipo di macchina con una differente aerodinamica rispetto al primo modello; Nato ha potuto anche provarne il sistema di raffreddamento, il nuovo cambio e il nuovo sistema elettronico di frenata.

Stando a quanto affermato dalla squadra, la Mission H24 ora pesa 150kg in più rispetto alla precedente versione denominata LMPH2G, avvicinandosi più ad una GT3 e incrementando le prestazioni.

"Abbiamo lavorato molto per portare la macchina in pista e vederla in azione è gratificante - ammette Hugues Lardy, coordinatore tecnico di H24 Racing - Sappiamo che è l'inizio di un'avventura e c'è ancora molto da fare. Dobbiamo trovare un compromesso migliore".

"Guarderemo di nuovo la batteria, la cella a combustibile, i motori elettrici e il regen quando si tratta di recuperare l'energia elettrica dal sistema di frenata elettronico. A questo punto l'obiettivo è arrivare ad una messa a punto ottimale in generale per poter cominciare a cercare le prestazioni".

"Era la prima volta che salivo su un'auto a idrogeno quest'anno, quindi è stato un piacere essere a Lurcy-Lévis a provare questa nuova tecnologia - ha commentato Nato - Mi sono trovato bene fin dall'inizio e il programma di sviluppo sta andando bene per la prima volta".

"In termini di guida, non c'è un vero cambiamento finora, ma bisogna adattarsi perché è un mezzo più leggero. La sensazione è davvero buona quando sei in curva. Puoi spingere di più rispetto al modello precedente. Sono stati fatti notevoli progressi. E' quello che ci aspettavamo, c'è una migliore aerodinamica e maggiore potenza. È davvero promettente per il futuro".

Contento anche Pierre-Loup Fleury, Team Manager di H24 Racing: "È stata la prima vera uscita della nuova H24 e siamo soddisfatti della giornata di lavoro. Ovviamente, una nuova auto avrà problemi di gioventù, ma la squadra è motivata e determinata ad andare fino in fondo. Il potenziale è enorme sotto ogni punto di vista, ossia telaio, aerodinamica e powertrain".

"La LMPH2G era davvero un'auto sperimentale e con la H24 abbiamo fatto un notevole passo avanti. Possiamo vederlo nella nuova aerodinamica, nel nuovo sistema di raffreddamento, nella nuova batteria, nella nuova cella a combustibile e nel nuovo cambio. Ora abbiamo un'auto da corsa vera".

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24
1/9

Foto di: ACO

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24
2/9

Foto di: ACO

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24
3/9

Foto di: ACO

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24
4/9

Foto di: ACO

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24
5/9

Foto di: ACO

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24
6/9

Foto di: ACO

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24
7/9

Foto di: ACO

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24
8/9

Foto di: ACO

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24

Norman Nato sul prototipo a idrogeno Mission H24
9/9

Foto di: ACO

condivisioni
commenti
WEC, grinta Cetilar: "Con la Ferrari ce la giochiamo!"

Articolo precedente

WEC, grinta Cetilar: "Con la Ferrari ce la giochiamo!"

Prossimo Articolo

Coletta: "Leclerc a Le Mans? E' dura conciliare F1 e WEC"

Coletta: "Leclerc a Le Mans? E' dura conciliare F1 e WEC"
Carica commenti
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar Prime

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

In questo nuovo video di Motorsport.com, Francesco Corghi e Beatrice Frangione raccontano in dettaglio la nuovissima Hypercar della Casa del Leone: scopriamola assieme con tutte le immagini raccolte durante la presentazione.

WEC
23 lug 2021
Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar! Prime

Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar!

Le Hypercar di Toyota e Glickenhaus saranno le grandi protagoniste della 24h di agosto, ma la 'vecchia' Alpine LMP1 e le Oreca 07-Gibson della seconda categoria hanno molte carte a loro favore. Scopriamo quali e perché.

Le Mans
21 lug 2021
La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar? Prime

La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar?

La Casa del Leone ha presentato la sua 9X8, che va ad aggiungersi alle già presenti e attive Toyota e Glickenhaus. Ma le forme definite "rivoluzionarie" del prototipo francese possono portare finalmente a qualcosa di distinguibile e vario nell'endurance e a Le Mans.

WEC
11 lug 2021
Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola Prime

Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola

A Spa ha vinto la GR010 Hybrid #8, ma la settimana belga è stata caratterizzata più dalle lamentele che i giapponesi hanno mosso a FIA WEC ed ACO sulle gestioni dei nuovi regolamenti, risultate poi infondate con relativa figuretta...

WEC
6 mag 2021
Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare" Prime

Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare"

In questa intervista esclusiva di Motorsport.com, il cinque volte vincitore di Le Mans racconta l'avventura con la Casa del Toro partita con l'Essenza Hypercar, ma anche di programma giovani e futuro roseo che vede per WEC e IMSA coi nuovi regolamenti.

WEC
29 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top

Tredicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la terza e ultima puntata sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
26 apr 2021
Le Mans '79: la riparazione ingegnosa che beffò Paul Newman Prime

Le Mans '79: la riparazione ingegnosa che beffò Paul Newman

Paul Newman avrebbe potuto conquistare l'edizione del 1979 della 24 Ore di Le Mans se solo una geniale intuizione di Manfred Kremer non avesse risolto un problema imprevisto sulla vettura di Ludwig e dei fratelli Whittington.

Le Mans
25 apr 2021
Sanna: "Lamborghini pensa alla LMDh per crescere" Prime

Sanna: "Lamborghini pensa alla LMDh per crescere"

Intervista esclusiva di Motorsport.com al responsabile della Squadra Corse del Toro, con il quale abbiamo parlato di presente e futuro, dove tra SCV12 Essenza, novità per le Huracan e programma giovani ci saranno tanti traguardi da raggiungere. WEC e Le Mans compresi.

Le Mans
22 apr 2021