Le Mans: Red Bull e Oreca costruiranno l'auto a idrogeno del 2024

ACO ha appaltato al team di Milton Keynes e al Costruttore francese il progetto della vettura che debutterà nella Classe dedicata alla 24h fra tre anni.

Le Mans: Red Bull e Oreca costruiranno l'auto a idrogeno del 2024

L'Automobile Club De L’Ouest ha affidato a Red Bull Advanced Technologies ed Oreca lo studio del telaio per le vetture ad idrogeno che prenderanno parte alla 24h di Le Mans nel 2024 nella categoria dedicata.

Il costruttore francese e il team di Milton Keynes hanno scelto di partecipare assieme al bando, con il primo che si occuperà della progettazione del mezzo, mentre il secondo si concentrerà su aerodinamica, simulazione e recupero dell'energia sfruttando le conoscenze acquisite sul campo negli anni di F1.

Plastic Omnium invece fornirà loro il serbatoio per la vettura, che con il team Mission H24 sta lavorando in vista del debutto fra tre anni coi collaudatori Stoffel Vandoorne e Norman Nato.

"Questo annuncio è emozionante e conferma il fascino di Mission H24 offrendo un futuro promettente per le corse automobilistiche a zero carbonio e i prototipi a idrogeno - ha dichiarato Pierre Fillon, presidente di ACO - Grazie ad Oreca, pilastro della 24 Ore di Le Mans per molti anni, e Red Bull Advanced Technologies, azienda di successo nel motorsport, ACO beneficerà di una vasta esperienza nelle gare endurance combinata con tecnologia all'avanguardia per garantire prestazioni eccezionali nella Classe Idrogeno alla 24 Ore di Le Mans del 2024".

"Questa collaborazione conferma che l'ACO ha preso le decisioni giuste per il futuro del motorsport e sottolinea la nostra ambizione di gare a zero emissioni di carbonio per le generazioni future. Siamo lieti di accogliere Oreca e Red Bull Advanced Technologies insieme a Plastic Omnium, produttore del serbatoio".

"Avere queste aziende automobilistiche di alto livello a bordo è probabile che attiri ancora più interesse da parte delle Case, in particolare quelle che contribuiscono regolarmente al nostro gruppo di lavoro sull'idrogeno. Viviamo in tempi difficili, ma l'ACO sta continuando sul suo percorso verso le corse e la mobilità a zero emissioni".

Chris Horner, AD di Red Bull Advanced Technologies, ha aggiunto: "Sono lieto che Red Bull Advanced Technologies sia stata scelta dall'ACO insieme ai nostri partner di Oreca per sviluppare il concetto di un'auto da corsa endurance alimentata a idrogeno per Le Mans. Red Bull Advanced Technologies è pronta affrontare la sfida avendo accesso a molti degli strumenti utilizzati per progettare e sviluppare la vettura Red Bull Racing di F1, insieme a una significativa esperienza su altri programmi di mezzi all'avanguardia. La Classe a idrogeno a Le Mans offre una prospettiva emozionante sul futuro del motorsport sostenibile e promette sia di far progredire l'uso dell'idrogeno nei trasporti, sia di offrire gare stupende".

Hugues de Chaunac, Presidente di Oreca, ha chiosato: "Siamo orgogliosi che ACO ci abbia scelto per lavorare insieme a Red Bull Advanced Technologies su questo progetto ambizioso e lungimirante, ed entusiasti di lavorare con gli altri partner del progetto, tra cui Plastic Omnium e Green GT. La collaborazione è vitale se vogliamo riuscire a introdurre una Classe Idrogeno alla 24 Ore di Le Mans del 2024. Oreca ama le sfide e i cambiamenti pionieristici, possiamo esprimere pienamente il nostro talento in un'impresa così avvincente. Con le classi LMH e LMDh, le gare endurance entrano in una nuova era affascinante. Da un punto di vista tecnico e sportivo ci farà stare con il fiato sospeso".

Total Mission H24
Total Mission H24
1/12

Foto di: Total

Total Mission H24
Total Mission H24
2/12

Foto di: Total

Total Mission H24
Total Mission H24
3/12

Foto di: Total

Total Mission H24
Total Mission H24
4/12

Foto di: Total

Total Mission H24
Total Mission H24
5/12

Foto di: Total

Total Mission H24
Total Mission H24
6/12

Foto di: Total

Total Mission H24
Total Mission H24
7/12

Foto di: Total

Total Mission H24
Total Mission H24
8/12

Foto di: Total

Total Mission H24
Total Mission H24
9/12

Foto di: Total

Total Mission H24
Total Mission H24
10/12

Foto di: Total

#42 LMPH2G H24 Racing: Norman Nato, Olivier Lombard
#42 LMPH2G H24 Racing: Norman Nato, Olivier Lombard
11/12

Foto di: ELMS

H24 la macchina a idrogeno
H24 la macchina a idrogeno
12/12

Foto di: JEP / Motorsport Images

condivisioni
commenti
E' morto Jean Graton, papà di Michel Vaillant
Articolo precedente

E' morto Jean Graton, papà di Michel Vaillant

Prossimo Articolo

Chinchero racconta Hulkenberg - Stelle di altri mondi

Chinchero racconta Hulkenberg - Stelle di altri mondi
Carica commenti
WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh Prime

WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh

Dopo che FIA ed IMSA hanno raggiunto l'accordo per fare correre le Hypercar del FIA World Endurance Championship contro le LMDh in IMSA WeatherTech SportsCar Championship dal 2023, vediamo quali scenari si possono aprire per team, piloti, Case, calendari e format di gara.

WEC
17 set 2021
Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti... Prime

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti...

La mitica Mazda 787 è considerata una delle più popolari auto vincitrici della 24 Ore di Le Mans, ma fino al suo successo a sorpresa di 30 anni fa, non era mai stata considerata come favorita. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza un nuovo partner tecnico, alcune astute manovre politiche e un curioso 'autogol' di un rivale.

WEC
14 ago 2021
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar Prime

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

In questo nuovo video di Motorsport.com, Francesco Corghi e Beatrice Frangione raccontano in dettaglio la nuovissima Hypercar della Casa del Leone: scopriamola assieme con tutte le immagini raccolte durante la presentazione.

WEC
23 lug 2021
Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar! Prime

Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar!

Le Hypercar di Toyota e Glickenhaus saranno le grandi protagoniste della 24h di agosto, ma la 'vecchia' Alpine LMP1 e le Oreca 07-Gibson della seconda categoria hanno molte carte a loro favore. Scopriamo quali e perché.

Le Mans
21 lug 2021
La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar? Prime

La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar?

La Casa del Leone ha presentato la sua 9X8, che va ad aggiungersi alle già presenti e attive Toyota e Glickenhaus. Ma le forme definite "rivoluzionarie" del prototipo francese possono portare finalmente a qualcosa di distinguibile e vario nell'endurance e a Le Mans.

WEC
11 lug 2021
Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola Prime

Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola

A Spa ha vinto la GR010 Hybrid #8, ma la settimana belga è stata caratterizzata più dalle lamentele che i giapponesi hanno mosso a FIA WEC ed ACO sulle gestioni dei nuovi regolamenti, risultate poi infondate con relativa figuretta...

WEC
6 mag 2021
Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare" Prime

Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare"

In questa intervista esclusiva di Motorsport.com, il cinque volte vincitore di Le Mans racconta l'avventura con la Casa del Toro partita con l'Essenza Hypercar, ma anche di programma giovani e futuro roseo che vede per WEC e IMSA coi nuovi regolamenti.

WEC
29 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top

Tredicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la terza e ultima puntata sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
26 apr 2021