Le Mans: la Idec-Era ritira la LMP2 #17 dopo l'incidente in FP3

Il botto di Merriman nelle Libere 3 ha danneggiato irreparabilmente il telaio della Oreca, per cui il team ha deciso tristemente di non correre la 24h.

Le Mans: la Idec-Era ritira la LMP2 #17 dopo l'incidente in FP3

La Idec Sport ha ritirato la sua Oreca 07-Gibson #17 dalla 24h di Le Mans 2021.

Una decisione molto difficile, ma inevitabile, quella del team francese, che era presente sul Circuit de la Sarthe in collaborazione con la Era Motorsport.

A seguito dell'incidente occorso a Dwight Merriman durante le Prove Libere 3, nelle quali lo statunitense era finito violentemente contro le barriere alla frenata della "Chicane Dunlop", il telaio della LMP2 è risultato irreparabile, dunque la bandiera bianca è stata issata.

La settimana francese era iniziata già male per la Idec-Era, il cui capo e pilota Kyle Tilley aveva dovuto rinunciare per un infortunio alla spalla. Il pilota di riserva è stato trovato positivo al COVID-19 e in una corsa contro il tempo alla fine era stato ingaggiato Thomas Laurent per condividere il volante assieme a Dwight Merriman e Ryan Dalziel, e provare l'assalto alla Classe Pro/Am della LMP2.

"E' un colpo al cuore ritirarsi da Le Mans prima ancora di avere la possibilità di correre, ma so che stiamo facendo la cosa giusta - ha detto Tilley - Avevamo grandi speranze, ma una serie di eventi sfortunati nel giro di pochi giorni ha reso la strada in salita. Il Circuit de la Sarthe richiede rispetto, e noi prendiamo le cose molto seriamente".

"La natura a basso carico aerodinamico della LMP2 rende incredibilmente difficile guidare con la mescola dura Goodyear, e anche il BOP non ha giocato a nostro favore. Dopo un cambio di pilota all'ultimo minuto, un nuovo telaio e un secondo incidente in pista, abbiamo dovuto prendere una decisione difficile: non ci sentiamo sicuri al 100% e sentiamo di avere una responsabilità verso i nostri rivali".

"Questo è un evento in cui devi essere al top su tutta la linea, e con questi contrattempi, non ce la sentiamo di gareggiare. Purtroppo, questo non è il tipo di evento in cui si possono chiudere gli occhi e sperare che tutto vada per il meglio. Questo è ciò che rende Le Mans unica. Spero che i nostri fan possano rispettare la decisione. È stata difficile da prendere, perché nessuno vuole vincere qui più di noi. Vorrei ringraziare i nostri piloti, l'equipaggio e la Idec Racing per il duro lavoro che hanno fatto, ma torneremo".

condivisioni
commenti
24h Le Mans, Libere 4: Alpine fra le Toyota, brilla G-Drive

Articolo precedente

24h Le Mans, Libere 4: Alpine fra le Toyota, brilla G-Drive

Prossimo Articolo

Le Mans: dal 2024 le GT3 prenderanno il posto delle GTE

Le Mans: dal 2024 le GT3 prenderanno il posto delle GTE
Carica commenti
WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh Prime

WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh

Dopo che FIA ed IMSA hanno raggiunto l'accordo per fare correre le Hypercar del FIA World Endurance Championship contro le LMDh in IMSA WeatherTech SportsCar Championship dal 2023, vediamo quali scenari si possono aprire per team, piloti, Case, calendari e format di gara.

WEC
17 set 2021
Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti... Prime

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti...

La mitica Mazda 787 è considerata una delle più popolari auto vincitrici della 24 Ore di Le Mans, ma fino al suo successo a sorpresa di 30 anni fa, non era mai stata considerata come favorita. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza un nuovo partner tecnico, alcune astute manovre politiche e un curioso 'autogol' di un rivale.

WEC
14 ago 2021
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar Prime

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

In questo nuovo video di Motorsport.com, Francesco Corghi e Beatrice Frangione raccontano in dettaglio la nuovissima Hypercar della Casa del Leone: scopriamola assieme con tutte le immagini raccolte durante la presentazione.

WEC
23 lug 2021
Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar! Prime

Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar!

Le Hypercar di Toyota e Glickenhaus saranno le grandi protagoniste della 24h di agosto, ma la 'vecchia' Alpine LMP1 e le Oreca 07-Gibson della seconda categoria hanno molte carte a loro favore. Scopriamo quali e perché.

Le Mans
21 lug 2021
La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar? Prime

La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar?

La Casa del Leone ha presentato la sua 9X8, che va ad aggiungersi alle già presenti e attive Toyota e Glickenhaus. Ma le forme definite "rivoluzionarie" del prototipo francese possono portare finalmente a qualcosa di distinguibile e vario nell'endurance e a Le Mans.

WEC
11 lug 2021
Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola Prime

Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola

A Spa ha vinto la GR010 Hybrid #8, ma la settimana belga è stata caratterizzata più dalle lamentele che i giapponesi hanno mosso a FIA WEC ed ACO sulle gestioni dei nuovi regolamenti, risultate poi infondate con relativa figuretta...

WEC
6 mag 2021
Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare" Prime

Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare"

In questa intervista esclusiva di Motorsport.com, il cinque volte vincitore di Le Mans racconta l'avventura con la Casa del Toro partita con l'Essenza Hypercar, ma anche di programma giovani e futuro roseo che vede per WEC e IMSA coi nuovi regolamenti.

WEC
29 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top

Tredicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la terza e ultima puntata sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
26 apr 2021