GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
56 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
78 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
70 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
126 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
20 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
21 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
1 giorno
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
26 giorni
Cetilar Villorba Corse
Topic

Cetilar Villorba Corse

Le Mans: il crash di Sernagiotto causato dal cedimento della sospensione posteriore

condivisioni
commenti
Le Mans: il crash di Sernagiotto causato dal cedimento della sospensione posteriore
Di:
14 giu 2018, 21:39

I tecnici del team Cetilar Villorba Corse assistiti dall'ingegnere di Dallara avrebbero individuato la causa del terribile botto della P217-Gibson nel secondo turno di qualifica. Giorgio, incolume è tornato ai box, dopo i controlli al centro medico.

#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr
#47 Cetilar Villorba Corse Dallara P217 Gibson: Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Felipe Nasr

Giorgio Sernagiotto è stato portato al centro medico per i controlli di rito dopo lo spaventoso capottamento alla prima chicane del rettilineo delle Hunaudiers con la Dallara P217-Gibson durante la Q2 della 24 Ore di Le Mans: i medici del circuito della Sarthe, dopo tutti i controlli clinici, hanno rilasciato il pilota italiano che è uscito del tutto incolume da un crash che ha richiesto l'interruzione della sessione con la bandiera rossa.

Il pilota di Asolo di 37 anni è subito tornato ai box per tranquillizzare il team Cetilar Villorba Corse sulle sue condizioni facendo sapere che sarà regolarmente al suo posto nell'abitacolo della LMP2 #47 se verrà riparata in tempo per schierarsi al via dell'86esima edizione della maratona della Sarthe.

Il team diretto da Raimondo Amadio si è messo subito all'opera non appena la Dallara è stata riportata ai box per determinare i danni e Giorgio ha voluto seguire di persona le operazioni di verifica della vettura: dopo un accurato controllo sarebbe emerso che il terribile volo sarebbe stato causato dal cedimento della sospensione posteriore destra.

Prossimo Articolo
Le Mans, Qualifiche 2: tutto invariato con le Toyota in vetta. Brutto incidente per Cetilar Villorba Corse

Articolo precedente

Le Mans, Qualifiche 2: tutto invariato con le Toyota in vetta. Brutto incidente per Cetilar Villorba Corse

Prossimo Articolo

24 Ore di Le Mans: Nakajima regala la pole position alla Toyota (e ad Alonso) prima della pioggia

24 Ore di Le Mans: Nakajima regala la pole position alla Toyota (e ad Alonso) prima della pioggia
Carica commenti