Ecco la nuova Audi R18

Ecco la nuova Audi R18

Anche la Casa di Ingolstadt ha deciso di puntare su una LMP1 dotata di tetto

Ieri sera l'Audi ha svelato al mondo la R18, l'arma con cui proverà a confermarsi vincitrice della 24 Ore di Le Mans nel 2011. Per la sua nuova creatura anche la Casa di Ingolstadt ha deciso di puntare sulla strada già intrapresa dalla Peugeot ed ha realizzato una vettura coupè, cioè dotata di tetto. Wolfgang Ullrich, grande capo di Audi Motorsport, ha spiegato che sono state le nuove regole ad imporre all'Audi la scelta di passare ad una vettura coupè, dopo aver fatto la storia delle gare endurance negli ultimi dieci anni con dei prototipi "aperti". "Le regole dicono che hai bisogno di avere un tetto per essere competitivo. I cambi pilota sono sempre stati più facili in passato, ma con queste nuove regole è cambiato un pò tutto" ha detto Ullrich. "Inoltre la riduzione di cilindrata dei motori, passati da 5,5 litri a 3,7 per i turbodiesel, hanno reso molto importante l'efficienza aerodinamica". Come si capisce da quanto detto da Ullrich, dunque l'Audi ha deciso di continuare a puntare su un motore turbodiesel a sei cilindri: "Crediamo che il motore TDI sia il più efficiente, per questo lo utilizzeremo a Le Mans" ha aggiunto. A breve inizierà un intenso programma di test per portare avanti lo svezzamento della R18, che però farà il suo debutto solo in occasione della 1000 km di Spa. La 12 Ore di Sebring, infatti, sarà la gara d'addio della R15.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Articolo di tipo Ultime notizie