Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
Le Mans 24h di Le Mans

Le Mans | BoP 2024: gran calo di peso per le LMH, Porsche aumenta

ACO e FIA hanno tolto kg a Ferrari, Toyota, Isotta Fraschini e Peugeot, mentre le 963 incrementano la zavorra e l'energia. Cadillac resta la più leggera, cresce la Lamborghini.

Pitlane

L'Automobile Club de l'Ouest ha pubblicato il Balance of Performance per la 24h di Le Mans, prossimo evento della stagione 2024 del FIA World Endurance Championship che si terrà il 15-16 giugno.

Nella Direttiva Tecnica #39 di quest'anno datata 31 maggio sono indicati pesi e potenze che le vetture iscritte alla Classe Hypercar dovranno osservare sul Circuit de la Sarthe, e visto che saranno presenti anche i concorrenti invitati dall'organizzazione non sono indicate le modifiche in base agli eventi precedenti del Mondiale, considerando la corsa francese come gara a sè stante.

La novità più importante è rappresentata dall'entrata in vigore del cosiddetto BoP "in due stadi"; in pratica, vengono considerati due livelli di controllo della potenza, al di sotto e al di sopra dei 250 km/h (prima era 210 km/h), in modo da provare ad evitare che ci siano squadre predisposte a nascondersi per poi levare la maschera del proprio livello quando serve.

Quella gravata del maggior peso resta la Toyota con 1053 kg, calando di 11 kg in confronto alla 6h di Spa e perdendo sia in potenza (-7 kW, ora a 508 kW) che in energia a disposizione per stint (-9 MJ, ora 906 MJ). Come tutte le Hypercar, la GR010 Hybrid potrà attivare la trazione integrale dai 190 km/h in avanti.

Guardando la tabella del 2023, è notevole il calo di peso per i giapponesi, allora con ben 1080 kg, e con parametri piuttosto simili per potenza ed energia.

Fra le vetture più pesanti del lotto rimane la Isotta Fraschini a 1048 kg, pur scendendo di 12kg rispetto a Spa e perdendo 5 kW di potenza, ora a 515 kW, e anche 8 MJ di energia per stint. Qui viene automatico ribadire che i vertici FIA-ACO possano ritenere molto efficiente aerodinamicamente la Tipo 6-C, ora comunque su parametri più vicini agli altri della categoria rispetto all'esordio delle prime tre gare, quando era stata zavorrata enormemente.

Dimagrise anche la Peugeot 9X8 in versione 2024 arrivando a 1047 kg, ricevendo un bello sconto di zavorra rispetto all'evento belga (-18 kg), con una potenza invariata pari a 508 kW ed energia per stint che scende a 895 MJ (-15 MJ).

#94 Peugeot Totalenergies Peugeot 9X8: Paul Di Resta, Loic Duval

#94 Peugeot Totalenergies Peugeot 9X8: Paul Di Resta, Loic Duval

Foto di: JEP / Motorsport Images

A seguire c'è la Ferrari a quota 1043 kg (-10 kg), con potenza portata a 508 kW (+2 kW) ed energia per stint scesa a 889 MJ (-6 MJ). Se vogliamo fare un confronto con Le Mans 2023, quando la 499P vinse l'edizione del Centenario, la vettura di Maranello è molto più leggera perché ha 21 kg in meno, rimanendo in linea con gli altri parametri.

Va comunque considerato che il sistema di rilevazione dati del BoP è stato implementato per arrivare ad avere un quadro della situazione più completo ed accurato, oltre che accorciati gli stint di gara di una quindicina di minuti rispetto al passato, dunque i reali valori in campo si vedranno solamente in gara.

Subito sotto alla Ferrari c'è la Porsche con 1042 kg (+5 kg), che quindi prende peso, ma anche potenza dato che sale a 511 kW (+4 kW) e restando con 904 MJ di energia per stint. Per la curiosità, le 963 LMDh si presenteranno più leggere in Francia ad un anno di distanza (-6 kg) e con inferiore potenza ed energia.

Le LMDh di BMW e Lamborghini sono entrambe con 1039 kg, crescendo rispettivamente di 1 kg e 4 kg, ma le M Hybrid V8 potranno contare su 508 kW di potenza (-2 kW) e 904 MJ di energia (-3 MJ), mentre le SC63 aumentano a 519 kW (+5 kw) e scendono a 904 MJ (-4 MJ).

Entrambe sono alla prima Le Mans della loro storia con i prototipi di nuova generazione, così come la Alpine che avrà un peso di 1038 kg (-7 kg), 507 kW di potenza (-6 MJ) e 903 MJ di energia (-10 MJ).

Infine la Cadillac si mantiene come più leggera di tutte con 1036 kg (+6 kg), contando su 509 kW (-7 kW) di potenza e 900 MJ di energia (-9 MJ). Anche la V-Series.R era presente alla gara transalpina nella passata stagione e il suo peso in confronto scende di una decina di kg, perdendo qualcosina in potenza ed energia.

FIA WEC - 24h di Le Mans: BoP HYPERCAR

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Le Mans | Iron Dames con una livrea speciale creata dai bambini
Prossimo Articolo Le Mans | Rossi: "Ci siamo! Dobbiamo dimostrare la nostra forza"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia