Formula 1 MotoGP
25 mar
Prossimo evento tra
23 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
31 giorni
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
51 giorni
Formula E
10 apr
Prossimo evento tra
39 giorni
WEC
G
Sebring
17 mar
Cancellato
02 apr
Prossimo evento tra
31 giorni

La Schnitzer Motorsport si prepara alla liquidazione

La Schnitzer Motorsport verrà messa in liquidazione e tutte le sue proprietà vendute, dopo che era stata annunciata l'interruzione del rapporto con BMW Motorsport.

condivisioni
commenti
La Schnitzer Motorsport si prepara alla liquidazione

Il team, che ha dominato gli anni '80 e '90 vincendo anche titoli turismo con il nostro Roberto Ravaglia tra 1986 e 1991, aveva trionfato alla 24h di Le Mans del 1999 con la BMW V12 LMR e recentemente si era aggiudicata la Macau GT World Cup nel 2018 con Augusto Farfus.

Dopo 50 anni, la BMW ha però scelto di effettuare tagli al supporto dei team clienti, arrivando alla fine dello sviluppo della M6 GT3, con la Schnitzer Motorsport che quindi non potrà proseguire le sue attività, come spiega Herbert Schnitzer Jr a Motorsport.com.

"Alcune cose sono già state vendute, stiamo facendo l'inventario dei vari beni - dice Schnitzer - Abbiamo il cuore a pezzi se pensiamo che siamo stati più tempo qui che a casa con le nostre famiglie. Io non faccio testo, questa è la mia casa e famiglia".

Schnitzer è speranzoso di trovare un acquirente che possa tenere insieme la squadra.

"La fine può essere evitata solo se arriva ancora un compratore che prende in consegna la maggior parte delle attività e del personale. Naturalmente faremmo un accordo sull'uso del nome. L'eventuale acquirente può ancora decidere se affittare o comprare la sede. Oppure aprirne una nuova. Sarebbe l'unica possibilità di evitare tutto questo.

"La comproprietà non funziona attraverso la decisione di chiudere l'attività. Chi compra dovrà far rivivere tutto in una forma diversa. La cosa più importante è che la gente mantenga il suo posto di lavoro venendo assunta".

Schnitzer ha aggiunto che i diritti di utilizzare il nome della famiglia per garantire la sua continuazione nel motorsport è anche in discussione.

"Se qualcuno vuole fare motorsport col nome Schnitzer e il nostro logo è possibile, certo. Andrebbero comprate nuove attrezzature, ma la base è assumere il personale. Dal momento che venderemo anche i nostri cimeli e i nostri trofei ad un certo punto, sarebbe bene che questo acquirente vedesse tutto in anticipo, perché questa è la nostra storia".

"Se qualcuno si presentasse ora, fermeremmo i nostri preparativi per la liquidazione, la speranza è l'ultima a morire".

Le Mans: GreenGT fornirà le powertrain per la classe a idrogeno

Articolo precedente

Le Mans: GreenGT fornirà le powertrain per la classe a idrogeno

Prossimo Articolo

Peugeot dà appuntamento a lunedì 8 febbraio per la Hypercar WEC

Peugeot dà appuntamento a lunedì 8 febbraio per la Hypercar WEC
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie DTM , GT , Le Mans , WEC , WTCC
Autore James Newbold