Riscontri positivi per la Zytek Hybrid della MIK Corse

Riscontri positivi per la Zytek Hybrid della MIK Corse

Peccato per il ritiro di Imola, ma a livello prestazionale la vettura ha soddisfatto le aspettative

Weekend incoraggiante alla 6 Ore di Imola per il team MIK Corse, impegnato nel quarto round dell'Intercontinental Le Mans Cup con la nuova Zytek 09 Hybrid, iscritta per questo evento come LMP1 e quindi priva del sistema KERS, che dovrebbe invece debuttare a Silverstone. Dopo un nono posto in qualifica (1'36"084) e una quarta fila sfuggita per pochi decimi, la gara ha lasciato qualche rammarico per la mancata conclusione sotto la bandiera a scacchi. A causa di un contatto nella fase di rientro dopo un escursione fuori pista, quando mancava solamente poco più di un'ora al termine, la vettura è stata danneggiata in modo irreparabile per gli uomini della squadra. Resta comunque la soddisfazione per le performance velocistiche messe in evidenza, in linea con i diretti avversari, secondo le attese dei tecnici che da inizio anno stanno portando avanti l'attività di continuo sviluppo della barchetta, ora in viaggio verso l'Inghilterra per la definitiva omologazione come ibrida. I dati raccolti in tutto il weekend aiuteranno a far maturare ancor più rapidamente il potenziale mostrato da squadra e vettura e a preparare la prossima trasferta, in programma l'11 settembre sull'impegnativo tracciato di Silverstone (Regno Unito).
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Articolo di tipo Ultime notizie